Giffoni 2016 – Matteo Garrone sul ‘suo’ Pinocchio: ” sarà fatto in Italia e in italiano”

Da leggere

Lizzie McGuire: per Hilary Duff il reboot “È stata una grossa delusione”

Il reboot di Lizzie McGuire è stato cancellato ancor prima della messa in onda Hilary Duff sta rievocando le due...

Matilda De Angelis a Sanremo 2021 ha raccontato perché ha dovuto bloccare Hugh Grant su Whatsapp

Ad aprire la 71esima edizione del Festival di Sanremo è stata la “nostra” Matilda De Angelis. La bravissima attrice,...

The Gray Man: Regé-Jean Page nel film Netflix più costoso di sempre

Il protagonista di Bridgerton si unisce al cast stellare del film Netflix The Gray Man Il cast del film The...

Anche Matteo Garrone (Il Racconto dei Racconti) è tra gli ospiti di Giffoni 2016. Il regista ha infatti ricevuto ricevuto il Premio Truffaut 2016.
L’attenzione di Matteo Garrone al Giffoni Film Festival è esclusivamente rivolta ai ragazzi:

“Sono qui per raccontare il mio percorso di regista – ha detto – Alla loro età, però, volevo fare il tennista: ero la disperazione dei miei genitori, che avrebbero voluto leggessi di più. Ma ho sempre amato disegnare, segno di una tendenza verso le arti visive fin dall’infanzia. Finché resto nel mondo della visione, anche visionaria, sono nel mio territorio”.

Matteo Garrone a Giffoni 2016: “Il mio Pinocchio sarà fatto in Italia e in italiano. Iniziamo a girare nella primavera del 2017”.

La nuova avventura cinematografica è un giusto prosieguo del premiatissimo Il racconto dei racconti e conferma la volontà di evolversi in direzioni molteplici, di narrare per il puro gusto di farlo, con tratti personali e trovate fiabesche.

“Pinocchio avrà un rapporto fiabesco con le immagini, come ho cercato di fare in tutti i miei film. Sto facendo provini con i bambini in tutta Italia, quello di Pinocchio è un ruolo molto complesso. Il film sarà girato in Italia e interamente in italiano. Inizieremo le riprese nella primavera del 2017 e saremo nelle sale nel 2018” racconta entusiasta il regista.

Qualche parola Matteo Garrone la rivolge anche a Gomorra, il film che diretto nel 2008 e che rappresenta la prima trasposizione audiovisiva del romanzo di Roberto Saviano, a tal proposito, il regista (come anche gli interpreti di Gomorra – La Serie hanno fatto anche a Giffoni 2016 e in diverse occasioni) ci tiene a sottolineare: “Gomorra è un film che va aldilà del luogo in cui è ambientato ed  è un film che parla di temi universali”. 

A Giffoni 2016 gli artisti hanno modo di tirare le somme del passato e anticipare i desideri del futuro, auspicando la migliore comprensione della loro arte.

Ultime notizie

Lizzie McGuire: per Hilary Duff il reboot “È stata una grossa delusione”

Il reboot di Lizzie McGuire è stato cancellato ancor prima della messa in onda Hilary Duff sta rievocando le due...

Articoli correlati