Dean Israelite fa chiarezza sulla versione di Rita Repulsa apparsa nel reboot di Power Rangers

Che Rita Repulsa sia diventata Green Ranger nel reboot di Power Rangers non è più un mistero. Adesso il regista Dean Israelite ci spiega perché?

Il reboot di Power Rangers, diretto da Dean Israelite, ha introdotto gli spettatori all’interno di una nuova e moderna versione del celebre team (protagonista dell’omonima serie cult degli anni ’90). La pellicola, però, ha anche aggiunto un nuovo colpo di scena che riguarda l’origine della principale antagonista, Rita Repulsa. Le prime scene del film svelano che Rita Repulsa, originariamente, era un Green Ranger, mentre Zordon era il capo del team, ovviamente prima che la villain tradisse il proprio gruppo, per perseguire il suo egoistico piano verso la ricerca e la conquista del potere.

Dean Israelite fa chiarezza sulla versione di Rita Repulsa apparsa nel reboot di Power Rangers

In una recente intervista con ComicBook.com, il regista Dean Israelite ha spiegato il motivo dell’aggiunta di tale elemento alla storia d’origine di Rita. Israelite ha rivelato che la decisione è stata presa basandosi sulle radici del personaggio televisivo. La Rita televisiva aveva ottenuto una sesta Power Coin, e l’aveva data a Tommy Oliver mentre l’uomo era sotto il suo controllo:

Quando abbiamo iniziato a lavorare sul personaggio di Rita, ci è subito venuta in mente l’idea di farla diventare Green Ranger. Volevamo scoprire una vera e propria mitologia del personaggio, e ci siamo resi conto che effettivamente poteva essere Green Ranger proprio perché è lei, alla fine, a dare la moneta a Tommy. Quando siamo arrivati alla conclusione, con questa particolare idea, l’entusiasmo era alle stelle. In un certo senso ci siamo sentiti i creatori di un qualcosa di totalmente nuovo, un prologo inedito“.

Nel cast di Power Rangers troviamo Dacre Montgomery, Naomi Scott, RJ Cyler, Becky G, Ludi Lin, Bryan Cranston, Elizabeth Banks e Bill Hader.

Articoli correlati