Daniel Radcliffe e quello strano rapporto con Robert Pattinson: “Non siamo amici”

Daniel Radcliffe chiarisce che non è un amico intimo di Robert Pattinson.

L’attore di Harry Potter Daniel Radcliffe ammette di avere una strana relazione con il co-protagonista Robert Pattinson

Il protagonista della celebre saga fantasy di Harry Potter Daniel Radcliffe chiarisce, una volta per tutte, che non è un amico intimo di Robert Pattinson, suo co-protagonista nel film Il Calice di Fuoco, poi divenuto celebre per la saga di Twilight. Durante una recente apparizione al The Jonathan Ross Show, Radcliffe ha parlato della sua relazione con Pattinson, interprete di Cedric Diggory, sostenendo che sia “molto strana”.

“Ero a New York per fare Equus [il controverso spettacolo teatrale ndr] e mi trovavo sulla Westside Highway, quando mi sono girato e ho visto quell’enorme cartellone pubblicitario di Twilight. Ho pensato ‘Ma io lo conosco quel tipo!’. All’epoca non avevo sentito parlare dei libri di Twilight e non ero a conoscenza del fenomeno. E quindi sì, è stato strano. Abbiamo una relazione molto strana ora, in cui fondamentalmente comunichiamo solo attraverso i giornalisti. Non ci vediamo da secoli. Tutti credono che siamo grandi amici, ma l’ho incontrato poche volte. È un ragazzo adorabile”.

Leggi anche Robert Pattinson e quel celebre look di cui ancora si vergogna (a buon ragione) 

Daniel Radcliffe tra pochi giorni si riunirà con i suoi compagni di set per la speciale reunion di Harry Potter, in occasione del ventesimo anniversario del primo film, La Pietra Filosofale. L’episodio andrà in onda su HBO Max il 1 gennaio 2022. Radcliffe sarà raggiunto dalle sue co-star Emma Watson e Rupert Grint, ma chissà quali altre sorprese ci attendono! Robert Pattinson, invece, è attesissimo nei cinema con il nuovo film dedicato a Batman, in cui interpreta una versione giovane e inedita di Bruce Wayne.

Leggi anche Harry Potter reunion: il toccante messaggio di Emma Watson ai Potterheads

Articoli correlati