Coronavirus: cinema chiusi almeno fino al 3 aprile. Ecco le nuove misure di sicurezza

Ecco tutte le norme di sicurezza atte a limitare la diffusione del Coronavirus.

Da leggere

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Bartkoviak: recensione dell’action polacco Netflix

Le arti marziali miste, note anche come MMA (Mixed Martial Arts),sono uno sport da combattimento che incorpora una miscela...

Bob Odenkirk starà bene dopo il ricovero in ospedale, assicura il figlio

Secondo suo figlio, Bob Odenkirk starà bene e si sta riprendendo dopo essere stato ricoverato in ospedale a causa...

Tra le misure di sicurezza per debellare il Coronavirus anche la chiusura di cinema e teatri

Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio l’Italia, soprattutto psicologicamente. Tutti fuggono, infrangono le regole o le rispettano più del dovuto. Insomma il Paese è impazzito e a farne le spese è anche il settore dell’intrattenimento. In un precedente articolo abbiamo parlato del rinvio delle uscite cinematografiche, al quale si è aggiunto nei giorni a seguire anche l’impegno da parte degli esercenti, che si sono attrezzati al meglio pur di continuare a lavorare. Ma questi sforzi sembrano insufficienti, al punto che il governo ha approvato, nella notte tra sabato 7 e domenica 8 marzo, un decreto con nuove misure restrittive atte a limitare il più possibile la diffusione del virus (SARS-CoV-2).
Tra le restrizioni rientra la sospensione, su tutto il territorio nazionale, di eventi cinematografici, teatrali, eventi e spettacoli di qualsiasi natura “svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato”, nonché la sospensione dell’apertura dei musei. Tale situazione si protrarrà almeno fino al 3 aprile.

Di seguito tutte le norme atte a contrastare l’espansione del Coronavirus:

  • Sospensione di congressi, meeting, eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario;
  • Sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura, anche a cinema e teatro;
  • Sospensione delle attività di pub, scuole da ballo, sale giochi, sale scommesse, discoteche;
  • Chiusura dei musei;
  • Divieto di uscire di casa per le persone in quarantena e risultate positive al coronavirus;
  • Possibilità di apertura di bar, ristoranti ed esercizi commerciali in genere adottando misure per far rispettare una distanza di un metro fra i clienti;
  • Sospensione degli eventi sportivi, tranne quelli a porte chiuse;
  • Sospensione delle lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle università fino al 15 marzo, con attivazione di modalità di didattica a distanza;
  • Divieto agli accompagnatori di fermarsi nelle sale di attesa degli ospedali;
  • L’accesso di parenti e visitatori alle strutture residenziali per anziani è limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura;
  • Possibilità di applicare le modalità di lavoro agile – quindi in remoto – a tutti i lavoratori anche in assenza di accordi individuali;
  • Possibilità di applicare misure alternative di detenzione domiciliare o isolamento ai detenuti in caso di sintomi da COVID-19, adottando per tutti colloqui in modalità video o telefonica;
  • Interventi straordinari di sanificazione dei mezzi pubblici.

Black Widow e Coronavirus: per il momento Disney e Marvel NON rinvieranno il film

Ultime notizie

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Articoli correlati