Box Office USA – Toy Story 4 in testa e Avengers: Endgame torna in top 10

Toy Story 4 sta per aggiudicarsi il secondo weekend di fila mentre Avengers: Endgame riconquista la top 10 con il rilascio in versione estesa.

Toy Story 4 in testa al box office nel secondo fine settimana mentre Avengers: Endgame torna in testa con il nuovo rilascio

Con ogni probabilità Toy Story 4 resterà in testa al box office per il secondo weekend di fila. Il film finora ha già guadagnato 17 milioni di dollari solo venerdì e ci si aspetta il raggiungimento dei 53 milioni entro domenica, per arrivare a contare 230 milioni di dollari dalla sua uscita in sala.

Nel quarto e ultimo capitolo della serie, Woody, Buzz Lightyear e il resto della squadra si metterà in viaggio con Bonnie e il suo nuovo giocattolo, Forky. Durante la gita ci sarà l’inaspettato ricongiungimento con Bo Peep, ormai lasciata indietro da parecchio tempo nelle scorse pellicole. Woody e Bo si ritroveranno a parlare dei giorni passati per poi realizzare che hanno ormai intrapreso strade diverse nelle loro vite. Il film vede il ritorno di Tom Hanks come doppiatore del cowboy giocattolo e Tim Allen per l’astronauta Buzz, mentre Anni Potts tornerà a prestare la voce alla pastorella. Tra le nuove aggiunte al cast ci sono Tony Hale, Keanu Reeves, Jordan Peele e Keegan-Michael Key.

Toy Story 4 e l’omaggio a Fabrizio Frizzi

Mentre però Toy Story 4 affronta il botteghino per la prima volta, Avengers: Endgame ritorna in sala con una versione estesa della pellicola record che quindi rientra di nuovo nella top 10 dei film più visti in sala al momento poco dopo esserne uscita dopo lunghissime settimane in testa. Il capitolo finale della guerra contro il titano Thanos diretta dai fratelli Joe ed Anthony Russo continua quindi la sua corsa per superare il record ancora detenuto da Avatar di James Cameron, già oltrepassato da poco solo in casa USA.

SourceComicBook

Ultime notizie

The Batman: “Robert Pattinson non si allena”, lo scherzo che lo perseguita

Robert Pattinson fece una battuta sul fatto che non si stava allenando fisicamente per The Batman, ma ora lo...

Articoli correlati