Box Office 1° maggio: incassi stazionari. Animali fantastici ancora in vetta

Incassi stazionari nel week-end del 1° maggio. Si attende l'arrivo di Doctor Strange per dare una scossa al box office.

Un week-end del 1° maggio statico e stazionario, complice le belle giornate e le pochissime uscite di richiamo della settimana. In un panorama abbastanza “desolante” continua quindi a farsi strada Animali Fantastici – I segreti di Silente che incassa € 222.646 nella giornata di domenica ed arriva a € 7.498.735. Al 2° posto della top ten si piazza l’unica “grande” novità, Dowton Abbey II – Una nuova era, epopea corale tipicamente british, spin-off dell’omonima serie cult. Completa il podio Sonic 2 – Il film, che continua a macinare incassi nei fine settimana – da sempre “monopolizzati” dai film per famiglie – con € 112.724.

Dal 4° al 10° stazionano film usciti da settimane

Il resto della classifica comprende titoli usciti nelle scorse settimane e che continuano a conquistare il pubblico non riuscendo però a sfondare. Il sesso degli angeli – ultima fatica del “ciclone” Pieraccioni – si colloca quindi al 4° posto (€ 102.668), mentre al 5° posto staziona The Lost City che, nonostante il cast all star (Sandra Bullock, Channing Tatum, Daniel Radcliffe e Brad Pitt) non è mai salito sul podio. 6° posto invece per The Northman, scalzato dalle prime posizioni da film più commerciali. Gli ultimi 4 posti sono occupati da pellicole di vario genere, che non hanno trovato un proprio pubblico o “schiacciate” da produzioni più grandi: Hopper e il tempio perduto (7°), Finale a sorpresa (8°), La scuola degli animali magici (9°), Troppo cattivi (10°) – unico film nelle ultime posizioni a resistere stoicamente dopo un mese di programmazione.

Il Sesso degli Angeli - Cinematographe.it

La prossima settimana è atteso il cinecomic Doctor Strange nel Multiverso della Follia, pronto a movimentare il box office e a garantire incassi record – 4 maggio. Nessuna speranza, quindi, per le altre uscite in sala, tutte piccole produzioni o film indipendenti: Gli Stati Uniti contro Billie Holiday – già rilasciato in America oltre un anno fa -, Settembre, Tapirulàn – esordio alla regia di Claudia Gerini -, Il Naso o la cospirazione degli anticonformisti, Noi due, Una Squadra – Il Film, La Grande Guerra del Salento, Amma’s Way – Un Abbraccio al Mondo, Criminali si diventa, Vecchie Canaglie – con il redivivo Lino Banfi -, The Bunker Game, Il servo.

Articoli correlati