Box Office USA, cinematographe.it

Men In Black: International debutta in testa al Box Office USA: ecco gli incassi domestici del finesettimana

Men In Black: International ha debuttato questa settimana al Box Office USA totalizzando 28.5 milioni di dollari. Il film con Chris Hemsworth e Tessa Thompson è in testa alla classifica degli incassi domestici, anche se al di sotto delle aspettative, considerando che i suoi predecessori hanno sempre aperto al di sopra dei 50 milioni. Ma un altro film ha ricevuto una doccia fredda questa settimana: parliamo di Shaft, con Samuel L. Jackson, che ha incassato appena 8.3 milioni di dollari, dove il film degli anni 2000 aveva aperto con oltre 20 milioni. D’altro canto, anche Late Night si è dovuto accontentare del nono posto con appena 5.1 milioni di dollari.

Leggi anche: Box Office USA: Pets 2 in vetta, Dark Phoenix delude

Chi invece può festeggiare è Jim Jarmusch, che con il suo I morti non muoiono si classifica in una modesta dodicesima posizione con 2.35 milioni di dollari, che sarebbe il maggiore incasso della sua carriera. Al secondo posto dopo Men In Black troviamo Pets 2 – Vita da animali, che ha incassato 23 milioni di dollari per un totale di 92 milioni in Nord America. Aladdin continua la sua scalata in terza posizione con 17 milioni di dollari (totale di 264 milioni). Piangono le casse di X-Men: Dark Phoenix, che crolla con iil 73% di incassi in meno rispetto al suo primo finesettimana con appena 9 milioni di dollari. Continua il successo di Rocketman, che ha incassato 8.8 milioni di dollari per un totale di 66 milioni in Nord America.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online