Bond 25 Cinematographe

Reduce del Premio Oscar per la sua performance in Bohemian Rhapsody, Rami Malek sarebbe entrato in trattative finali per interpretare il villain di Bond 25

Nel mese di dicembre 2019, era iniziata a circolare la voce secondo la quale Rami Malek avrebbe interpretato il villain principale in Bond 25, l’ultimo film in cui Daniel Craig vestirà i panni del celebre agente 007. Adesso, secondo quanto riportato da Collider, Malek sarebbe in trattative finali per aggiudicarsi il ruolo.

Tutto sarebbe facile da gestire, se non fosse per gli attuali impegni dell’attore. Lo studio, infatti, starebbe cercando di trovare una soluzione per gestire gli altri impegni di Malek – soprattutto le riprese della stagione finale di Mr. Robot -, in modo da poterlo comunque ingaggiare nel franchise. Sono molto scarsi i dettagli sul personaggio che dovrebbe interpretare, nel caso in cui l’accordo venisse concluso. Sappiamo solo che “il villain di cui si è parlato a lungo sarà un uomo cieco“.

Bond 25: Rami Malek sarà il nuovo antagonista di 007?

Se Malek dovesse firmare, si unirebbe ai membri del cast già precedentemente annunciati, quali Lea Seydoux, Naomie Harris, Ben Whishaw, Ralph Fiennes e, ovviamente, Daniel Craig. In aggiunta, Variety ha riportato che Billy Magnussen (Maniac) è “la prima scelta per interpretare l’agente della CIA che incrocia il cammino di Bond“.

Bond 25, ancora senza titolo, dovrebbe approdare nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dall’8 aprile 2020.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto