Blade Runner: annunciato un nuovo gioco da tavolo! Arriverà nel 2022

Il gioco sarà ambientato nel 2037, ovvero tra il primo film e il sequel, Blade Runner: 2049.

Il mondo futuristico di Blade Runner tornerà con una nuova avventura!

La casa editrice svedese Free League Publishing, già creatrice di popolari e premiati giochi come Alien, Tales from the Loop e Forbidden Lands, ha annunciato l’arrivo di un nuovo gioco da tavolo ambientato nel futuristico mondo di Blade Runner, pellicola cult diretta da Ridley Scott e basata sul romanzo di fantascienza Il cacciatore di androidi di Philip Dick. Il gioco, realizzato in associazione con la Alcon Entertainment in concomitanza con il 40° anniversario della pellicola cult, uscirà nel 2022 e sono previste anche delle espansioni.

Il mondo di gioco sarà basato sull’intero universo di Blade Runner, non solamente sulle due pellicole. Il lead game designer del nuovo RPG è Tomas Härenstam, il co-fondatore della Free League Publishing, l’ambientazione è a cura di Joe LeFavi e l’artwork originale è di Martin Grip, già autore del gioco di Alien. I giocatori avranno la possibilità di giocare nei panni di un umano o di un replicante e saranno membri dell’Unità Rep-Detect della LAPD che agiscono come “blade runner” per trovare i replicanti fuorilegge. Il gioco sarà ambientato nel 2037, ovvero tra il primo film e il sequel, Blade Runner: 2049. Di seguito è possibile vedere il trailer di presentazione del gioco, mentre QUI vi lasciamo il sito ufficiale del progetto.

“È importante per noi catturare appieno l’esperienza e i temi di Blade Runner da tutte le prospettive, anche dalla città”, ha dichiarato il direttore del gioco Tomas Härenstam. “Una delle sue caratterizzazioni più affascinanti è Los Angeles e vogliamo che la città agisca e reagisca in modo diverso in base al tuo personaggio, alle tue specialità e ai tuoi obiettivi. Tuttavia, indipendentemente da ciò che sei, prima di tutto sei sempre un Blade Runne, l’ultimo outsider che deve camminare da solo in una città e in un sistema complessi in cui tutti potrebbero essere una minaccia. E dove nessuna scelta è senza conseguenze”.

La Free League Publishing negli ultimi anni si è affermata come uno dei principali editori di giochi di ruolo, con una linea di grandi successi che include sia proprietà originali che opere su licenza. La cada editrice svedese sta anche sviluppando una seconda edizione di The One Ring, un gioco di ruolo ambientato nel mondo de Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien.

Leggi anche Blade Runner: così lo studio terrà in ordine la cronologia del franchise

Articoli correlati