Ben Affleck Batman V Superman Cinematographe

Vi chiedevate quale fosse l’accordo con Flash e il malvagio Superman in Batman v Superman: Dawn of Justice? Bene, il regista Zack Snyder ha finalmente fatto luce sul Knightmare di Bruce Wayne.

Zack Snyder ha creato molto storie in Batman V Superman: Dawn of Justice, ma una scena che ha fatto discutere tutti è stato quella del bizzarro sogno di Bruce Wayne che apparentemente offriva uno sguardo al futuro. Su Vero, il regista continua a parlare dei suoi piani ora demoliti per l’Universo DC Films e ha confermato che la visita del Caped Crusader ricevuta dal futuro Flash è stata davvero reale.

Snyder ha poi elaborato la sequenza che ruota attorno a Superman e alla fine uccide Batman e sembra che lui abbia detto “Era il mio mondo” e che fosse davvero un riferimento a Lois Lane.

“Se qualcuno ha perso qualcuno di molto vicino potrebbe essere suscettibile a una certa equazione e potrebbe incolpare un certo Bat per eventi di cui subito Bruce non saprebbe nulla”, ha rivelato il regista, riferendosi all’Equazione anti-vita di Darkseid e al fatto che l’Uomo d’Acciaio si sarebbe spezzato e sarebbe caduto sotto il controllo del malvagio. A meno che il viaggio nel tempo non sia stato usato per sistemare le cose, questo conferma che Snyder stava progettando di trasformare il DCEU in una terra desolata!

Questo sicuramente non sarebbe piaciuto a molti fan, ma dimostra che Snyder aveva delle idee molto oscure per il mondo della Justice League. Cosa ne pensate di questi nuovi dettagli su Batman V Superman? Fatecelo sapere nei commenti!

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE