Avengers: Endgame James Gunn Cinematographe

Sean Gunn ha spiegato il motivo per cui suo fratello James Gunn non era presente alla premiere di Avengers: Endgame

La premiere mondiale di Avengers: Endgame si è svolta stanotte a Los Angeles e, adesso che James Gunn, è stato riassunto come regista di Guardiani della Galassia Vol. 3, molti immaginavano che il regista avrebbe partecipato alla premiere del film. Durante il red carpet, Sean Gunn ha rivelato perché il fratello non era presente all’evento.

Avengers: Endgame – Sean Gunn descrive il film e il suo lavoro su Rocket

Parlando con The Hollywood Reporter, Gunn ha dichiarato che il fratello è occupato, in quanto al momento sta lavorando ad altri progetti e, dunque, impossibilitato a raggiungere la premiere. Secondo quanto ammesso da Sean, i “pensieri” di James sono rivolti alla premiere.

Dopo qualche esitazione iniziale, James ha ricevuto i credits come produttore esecutivo di Endgame, per la parte che ha svolto come consulente di Joe e Anthony Russo, relativa ai personaggi dei Guardiani che erano stati inclusi nei precedenti film degli Avengers. Per quanto riguarda gli altri progetti menzionali, è probabile che James sia immerso nello sviluppo di The Suicide Squad, un progetto per cui è stato ingaggiato prima di essere riassunto dai Marvel Studios per il terzo adattamento del franchise di Guardiani della Galassia.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE