Dynasty: guida al cast della serie tv originale e del reboot

La soap opera degli anni '80 è tornata in auge grazie alla serie reboot iniziata nel 2017. Andiamo allora a scoprire quali sono gli attori protagonisti della serie originale e quelli della serie nuova.

- Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2020 17:39 - Tempo di lettura: 5 minuti

Il brillante reboot della classica soap opera americana Dynasty è ormai arrivato alla sua terza stagione. Molte sono le differenze tra la nuova serie e la sua vecchia madre, come ad esempio le diverse ambientazioni. Spostandoci da Denver, in Colorado ad Atlanta, in Georgia, troviamo moltissime altre mutazioni, come ad esempio il rinnovo di tutto il cast. Scopriamo quindi insieme chi sono i nuovi personaggi del reboot.

Dynasty, il confronto tra gli attori della serie originale e della nuova serie reboot

1. Elizabeth Gillies è Fallon Carrington

dynasty, cinematographe.it

Fallon Carrington è la figlia di Blake e Alexis, interpretata nella serie degli anni ’80 da Pamela Sue Martin fino alla quarta stagione, sostituita poi da Emma Samms, che ha ricoperto il ruolo anche nello spin-off The Colbys. La terza attrice scelta invece per il reboot è Elizabeth Gillies. Pamela Sue Martin, il cui successo è arrivato con il film L’avventura di Poseidon nel 1972, ha intrapreso il ruolo di Fallon dall’ ’81 all’ ’84 nella serie tv Dynasty, per poi intraprendere dei ruoli cinematografici in piccole produzioni. Emma Samms invece inizia a recitare nel 1979, nel film Avventura araba, decretando poi il suo successo nelle vesti di Fallon sia nella serie che nello spin-off I Colby. Elizabeth Gillies ha invece iniziato la sua carriera da attrice all’età di 15 anni, quando ha debuttato nel musical 13. Molto amica della cantante e attrice Ariana Grande, Elizabeth ha partecipato anche al video dell’amica Thank You, Next.

2. Robert Christopher Riley è Michael Culhane

dynasty, cinematographe.it

L’ex autista di Blake Carrington, che ha avuto una breve relazione con Fallon, è interpretato da Robert Christopher Riley. Nell’ultima stagione, l’autista Michael lavora con Blake in varie opportunità commerciali, tra cui l’acquisto di una squadra di calcio, divenendo di fatto il migliore azionista della zona e il proprietario della squadra. Riley ha recitato in moltissime serie tv americane, molto spesso assumendo solo ruoli secondari, come quelli in Royal Pains, Law & Order, Elementary e White Collar.

3. Nathalie Kelley è Cristal Celia Carrington

dynasty, cinematographe.it

Interpretata da Linda Evans nella serie originale, nel reboot ha invece il volto di Nathalie Kelley, celebre per le sue apparizioni in The Vampire Diaries. Cristal è la seconda moglie di Blake Carrington. Il vecchio nome della protagonista era Krystle Grant Kennings Carrington, riadattato poi alla serie del 2017, con il nome di Cristal Celia Carrington, per darle un tono molto più ispanico. La Kelley, oltre a TVD, è anche famosa per essere stata una delle interpreti della serie Unreal. Linda Evans, invece, ha avuto un grande successo proprio con Dynasty. Dopo la fine della serie, infatti, ha iniziato a recitare molto meno, apparendo in pochissime pellicole e in ruoli di poco conto. Il successo è tornato dieci anni fa, con la sua partecipazione – e in seguito la vittoria – al reality Hell’s Kitchen.

4. James Mackay è Steven Carrington

dynasty, cinematographe.it

Personaggio fondamentale della serie, è uno dei maggiori protagonisti. Nella serie originale è ricordato soprattutto perché è stato uno dei primi personaggi principali gay in uno show televisivo americano, anche se ha sposato due donne nel corso degli episodi. Steven è stato originariamente interpretato da Al Corley, che ha abbandonato la serie alla fine della seconda stagione. Dopo la serie tv, l’attore ha recitato in pochi film, tra cui quello con Johnny Depp Don Juan de Marco maestro d’amore. Ha continuato però a lavorare nel mondo del cinema, soprattutto come produttore. Al suo abbandono nella serie, il ruolo fu preso da Jack Coleman, giustificando il cambio di volto all’interno della sceneggiatura da una chirurgia plastica a seguito di un’esplosione di una piattaforma petrolifera. Subito dopo Dynasty, l’attore entrò a far parte della serie televisiva Nightmare Cafe e infine in Kingdom Hospital. Dal 2012 al 2015 invece ha recitato nella serie Castle. Nel reboot, il ruolo è ora dell’attore australiano James Mackay, che ha iniziato la sua carriera a teatro, spostandosi poi sul piccolo e grande schermo. Tra i film più importanti di Mackay ricordiamo La battaglia di Hacksaw Ridge e Pirati dei Caraibi – la vendetta di Salazar.

5. Sam Adegoke è Jeff Colby

dynasty, cinematographe.it

John James è apparso nei panni di Jeff Colby in sei stagioni di Dynasty, prima di approdare nello show spin-off The Colbys. Alla conclusione di quest’ultimo, tornò poi in Dynasty: ultimo attimo, ricevendo per questo anche una candidatura ai Golden Globes. Come nella serie originale, anche nel reboot il personaggio ha una relazione con Fallon. Questa volta il personaggio di Colby è interpretato dall’attore nigeriano-americano Sam Adegoke, che ha finalmente avuto il successo tanto atteso. Prima di allora Adegoke aveva recitato solo in ruoli secondari in serie tv di successo, come NCIS: Los Angeles.

6. Rafael de la Fuente è Sam Jones

dynasty, cinematographe.it

Il più grande cambiamento nel reboot è quello di Sammy Jo Carrington, interpretato nella serie originale da Heather Locklear e ora dall’attore Rafael de la Fuente. Il personaggio, da donna qual era, è diventato un uomo omosessuale chiamato Sam “Sammy Jo” Jones. Dopo Dynasty, la Locklear si è dedicata a molte serie tv, sempre interpretando ruoli secondari, come quelli in Le regole dell’amore o Hot in Cleveland. De la Fuente invece, prima di Dynasty ha avuto pochissime apparizioni e tra quelle più memorabili ricordiamo American Horror Story: cult.

7. Alan Dale è Joseph Anders

dynasty, cinematographe.it

Il principale amministratore della famiglia Carrington, iper protettivo nei confronti della famiglia, Joseph Anders fu interpretato nella serie originale dal defunto Lee Bergere. Il reboot ha ripreso questo personaggio, interpretato da Alan Dale. Tra le apparizioni di Dale ricordiamo quella in Captain America: the winter soldier e nelle serie tv X-Files, The O.C e C’era una volta.

8. Grant Show è Blake Carrington

dynasty, cinematographe.it

L’amministratore delegato della Denver-Carrington (o Carrington Atlantic nel reboot), Blake Carrington era interpretato nella serie originale dallo John Forsythe di Charlie’s Angels. Grant Show invece è stato scelto per intraprendere lo stesso ruolo nel reboot. Tra i lavori di Show, ricordiamo Melrose Place, Greys’ Anatomy e The Family.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO