David di Donatello 2022: Drusilla Foer condurrà la cerimonia con Carlo Conti!

La serata di premiazione sarà trasmessa su Rai1 il 3 maggio.

Drusilla Foer sarà la co-conduttrice della 67° edizione dei David di Donatello che si terranno martedì 3 maggio e che verranno trasmessi su Rai1. Al suo fianco ci sarà un rodato e ormai esperto Carlo Conti, che ha condotto la cerimonia a partire dal 2018. Il Festival di Sanremo non è quindi passato invano per Drusilla Foer, così come non sono state senza seguito le promesse fatte dal direttore di Rai1 Stefano Coletta: le lodi che aveva meritato nell’occasione per ironia, intelligenza e carisma si sono tradotte in una nuova imperdibile occasione per il personaggio nato dal genio dell’attore di teatro Gianluca Gori per dimostrare le proprie qualità artistiche e umane.

Per venire alla premiazione, le nomination saranno rese note il 3 aprile, mentre la cerimonia – come detto – si terrà un mese dopo, il 3 maggio. I David di Donatello sono uno dei premi più prestigiosi del cinema italiano. Nati nel 1956, hanno voluto fin dall’inizio seguire criteri simili a quelli usati dall’Academy statunitense. Molte delle categorie premiate sono infatti simili a quelle degli Oscar. Negli ultimi anni si è aggiunta una nuova categoria, il David dello spettatore, che premia il film che ha totalizzato il maggior numero di presenze di spettatori entro la fine di febbraio. Una scelta che l’Academy sembra aver imitato quest’anno con l’introduzione di due nuovi Oscar assegnati dal pubblico, l’Oscars Fan Favorite e l’Oscars Cheer Moment (vinti entrambi da Zack Snyder, il primo con Army of the Dead e il secondo con Zack Snyder’s Justice League).

Leggi anche David di Donatello – tutti i vincitori di questa 66° edizione per categoria

Tags: Rai

Articoli correlati