Ghost Stories - dal 19 aprile al cinema

Ecco il primo trailer di Mary Shelley, biopic sull’adolescenza della scrittrice di Frankenstein

La vita dell’autrice di Frankenstein, Mary Shelley era piena di estremi, dalla morte prematura della sua amata madre a un’infanzia a ruota libera e alla cura educativa di suo padre filosofo politico, alla storia d’amore che cambiò la sua vita con il poeta Percy Bysshe Shelley. Era una radicale politica e una schietta sostenitrice del cambiamento sociale in un periodo in cui non era esattamente il genere di cose che facevano le “belle ragazze giovani”.

Shelley rappresenta ancora oggi una figura selvaggia nella storia dei capolavori letterari e della politica progressista, quindi non sorprende che abbia ispirato decine di ritratti sullo schermo, anche se pochi sembrano essere irresistibili quanto l’imminente Mary Shelley di Haifaa Al-Mansour. Il nuovo film biografico per lo più si concentra sulla sua adolescenza, quando l’allora Mary Wollstonecraft Godwin incontrò per la prima volta e si innamorò appassionatamente di Shelley (Douglas Booth).

Il film presenta un cast di supporto stellare composto da star affermate ed emergenti, tra cui Bel Powley, Maisie Williams, Tom Sturridge, Jack Hickey, Joanna Froggatt, Ben Hardy e Stephen Dillane.

Mary Shelley è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival e sarà proiettata al Tribeca Film Festival a fine mese. Noi l’abbiamo visto al Torino Film Festival e QUI trovate la nostra recensione. Il film uscirà nelle sale il 25 maggio e in VOD il 1 giugno. Potete vedere il trailer qui sotto:

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento