A nemmeno 30 mesi di distanza da uno dei momenti politici più significativi della storia britannica, c’è già un film su di esso, parliamo della Brexit.

Brexit, in viaggio verso HBO all’inizio del prossimo anno, vede la partecipazione di Benedict Cumberbatch nei panni di Dominic Cummings, che il film propone come una delle figure strumentali dietro l’esito del referendum del 2016

Dominic Cummings era uno stratega per la campagna di uscita, che ha influenzato gli elettori nel decidere di abbandonare l’attuale appartenenza del Regno Unito all’Unione europea. Brexit riunisce Benedict Cumberbatch con il regista Toby Haynes. La coppia ha lavorato insieme in Sherlock, per il quale Haynes era dietro la cinepresa per l’episodio di punta The Reichenbach Fall. Haynes ha anche diretto l’episodio USS Callister di Black Mirror, vincitore dell’Emmy (e IndieWire).

Nonostante il focus sia sulle manovre dietro le quinte, questo trailer ha ancora molte delle figure importanti della saga Brexit. L’ex sindaco di Londra Boris Johnson fa più di un’apparizione, così come il famigerato annuncio della campagna dei furgoni con le sue affermazioni ora ridimensionate sui costi dell’UE per il servizio sanitario nazionale.

Brexit: Rory Kinnear e John Heffernan si aggiungono a Benedict Cumberbatch nel cast

Brexit è l’ultima co-avventurra internazionale per HBO, che ha recentemente concluso la stagione di apertura della serie in lingua italiana L’amica geniale. Questo film è prodotto in collaborazione con il canale 4 del Regno Unito ed è scritto dal drammaturgo britannico James Graham. L’ensemble del film comprende anche John Heffernan e Rory Kinnear. Brexit debutterà sabato 19 gennaio su HBO.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto