The crown Cinematographe.it

Erin Doherty di Call the Midwife interpreterà la figlia della regina Elisabetta e del principe Filippo nella serie drammatica targata Netflix, The Crown

The Crown ha trovato la sua principessa Anna. Erin Doherty (Call the Midwife) interpreterà la figlia della regina Elisabetta e del principe Filippo nel dramma di Netflix. La serie, che è stata creata da Peter Morgan, prodotta da Sony Pictures Television Studios, sta attualmente girando la sua terza stagione che debutterà nel 2019.

The Crown è stata rinnovata dal gigante dello streaming per le stagioni 3 e 4, con un piano per far proseguire la serie per 6 stagioni in totale e coprire l’intera vita della regina. Questo porterà la regina Elisabetta dall’età di 29 anni, presumibilmente, al giorno d’oggi. “La vedremo attraverso i decenni” – ha detto il capo dei contenuti Netflix Ted Sarandos nel 2016 – “L’idea è di fare questo viaggio attraverso sessant’anni in sei stagioni, presumibilmente, e far durare l’intero spettacolo da otto a 10 anni.”

La nuova stagione in arrivo è stata sottoposta a nuovi casting poiché salterà in avanti nelle vite dei reali. Claire Foy, che ha interpretato la giovane regina, è stata sostituita con Olivia Colman di The Night Manager. Paul Bettany è stato a un certo punto vicino a un accordo per interpretare il Principe Filippo, ma secondo quanto riferito non avrebbe firmato il contratto a causa di un conflitto di programmazione. Da allora, Tobias Menzies è stato scelto per il ruolo.

Per quanto riguarda gli altri casting di The Crown, Helena Bonham Carter interpreterà la Principessa Margaret, subentrando a Vanessa Kirby; Jason Watkins interpreterà Harold Wilson e Ben Daniels interpreterà Anthony Armstrong-Jones. Ancora da determinare è chi prenderà il posto della Regina Madre (interpretata da Victoria Hamilton nelle stagioni 1 e 2).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto