Luke Cage: Mike Colter parla della cancellazione della serie

Il protagonista di Luke Cage è rimasto piuttosto scioccato dalla cancellazione della serie Marvel, anche se ha ammesso che aveva riscontrato alcuni segni premonitori.

Il protagonista di Luke Cage si è espresso di recente sulla cancellazione della serie Marvel prodotta da Netflix, chiusa assieme ad Iron Fist e a Daredevil

La cancellazione di Luke Cage ha colto di sorpresa diversi fan. Ma anche gli stessi membri del cast sono rimasti colpiti da questa decisione di Netflix. Sicuramente tra i più sorpresi e provati da questa scelta della piattaforma streaming c’è Mike Colter, lo stesso interprete di Luke Cage, che ultimamente ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla cancellazione della serie.

Mi ha decisamente colto di sorpresa- ha dichiarato- non sono rimasto scioccato come molte altre persone giusto perché ero più vicino alla situazione. C’erano dei piccoli segnali che non mi davano buone sensazioni. Sebbene ci fossero persone che stessero portando avanti il processo di scrittura e realizzazione della nuova stagione si era entrati in una fase di stallo. Le deadline continuavano ad andare e venire. C’erano cose che iniziavano a risultare un po’ strane. Perciò quando è arrivato l’annuncio non è stato un grandissimo shock, ma è stato comunque uno shock.

Luke Cage è stato cancellato assieme a Daredevil ed Iron Fist. A breve invece uscirà su Netflix la seconda stagione di The Punisher, anche se sono in molti a credere che sarà la prossima serie Marvel ad essere cancellata, e ad essa seguirà anche Jessica Jones.

Insomma, il progetto di serie dedicate alla Casa delle Idee realizzate da Netflix è passato nel giro di poco tempo dal crossover The Defenders, alla cancellazione di tutti i protagonisti delle varie serie standalone.

 

Ultime notizie

Ant-Man 3: Quantumania, parla Evangeline Lilly: “È stata dura, ma è il miglior film che abbiamo girato!”

Evangeline Lilly parla del set, concluso in autunno, di Ant-Man 3: Quantumania. Le riprese in piena pandemia sono state difficili...

Articoli correlati