Damnation è l’esempio che il piccolo schermo richiama sempre più grandi nomi del cinema per progetti molto ambiziosi.

Nel caso di questa serie targata USA Networks, David Mackenzie e James Mangold, rispettivamente registi di Hell Or High Water e Logan – The Wolverine, sono solo due dei nomi che appaiono nella lista dei produttori esecutivi.

Creata da Tony Tost (Longmire), Damnation è una storia di avidità, imbrogli e ciarlatani ambientata nel cuore dell’America degli anni ’30. David Mackenzie dirigerà il pilot, che vede protagonista Killian Scott nei panni di un predicatore che non è chi sembra di essere. Al suo fianco vedremo anche Logan Marshall-Green (Quarry) nel ruolo di uno spietato crumiro.

Prossimamente, David Mackenzie dirigerà Outlaw King, film su Roberto I di Scozia e le guerre per l’indipendenza della Scozia. Con un cast che vanta la presenza di Chris Pine e
Aaron Taylor-Johnson, il film arriverà su Netflix il prossimo anno.

James Mangold ha invece due progetti in ballo: The Force, su un gruppo di poliziotti corrotti di New York, e Captain Nemo, rilettura Disney del famoso romanzo 20.000 leghe sotto i mari di Jules Verne.

Damnation vede tra i produttori anche Guymon Casady (Il Trono di Spade) e Daniel Rappaport (Office Space). Tost ha scritto il pilot e Netflix ha co-prodotto la serie assieme a Universal Cable Productions.

La serve debutterò su USA Networks a ottobre, ma una data esatta non è ancora stata annunciata.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto