Breaking Bad Cinematographe

La produzione di un film di Breaking Bad, sviluppato dal creatore della serie Vince Gilligan, dovrebbe iniziare verso la fine del mese di novembre in New Mexico

Secondo quanto riportato da Albuquerque Journal, le riprese del film di Breaking Bad, sotto il falso titolo di Greenbrier, dovrebbero iniziare a metà novembre e dureranno fino a febbraio.

L’ufficio cinematografico situato in New Mexico ha rivelato all’Albuquerque Journal che un film col suddetto titolo inizierà le proprie riprese tra novembre e dicembre. A quanto pare il progetto seguirà la fuga di un uomo rapito e la sua ricerca di libertà. La Commission non ha risposto immediatamente alla richiesta di The Wrap di rilasciare commenti.

Non sono stati svelati altri dettagli inerenti al film, e non è chiaro quale o se qualche personaggio dello show originale sarà presente anche nel film. Non sappiamo nemmeno se il progetto in questione è pianificato per il grande schermo o se andrà in onda in televisione.

Breaking Bad: Bryan Cranston chiude le porte al revival, addio a Walter White

I rappresentanti di Gilligan non hanno risposto immediatamente a The Wrap. Sony Pictures Television, che ha prodotto Breaking Bad per AMC, non ha commentato la notizia relativa alla realizzazione del film.

Gilligan ha firmato con Sony Pictures TV, a luglio, un accordo complessivo della durata di tre anni. Il rinnovo di Gilligan è avvenuto dato che giganti streaming quali Netflix, Amazon e addirittura Apple, stanno investendo molti soldi per profili televisivi talentuosi, come Ryan Murphy, Shonda Rhimes, Jordan Peele e Oprah Winfrey.

Breaking Bad è andato in onda per 5 stagioni su AMC, dal 2007 al 2013. Uno spin-off che seguiva il personaggio Saul Goodman di Bob Odenkirk, dal titolo Better Call Saul, ha debuttato nel 2015 – a ottobre è stata trasmessa la stagione 4.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto