Breaking Bad Better Call Saul - Cinematographe.it

Bryan Cranston sarebbe entusiasta di comparire come regista o addirittura nel ruolo di Walter White nella prossima stagione di Better Call Saul 

Better Call Saul riscuote un grandissimo successo dal 2015, nonostante l’assenza dei protagonisti di Breaking Bad Walt (Bryan Cranston) e Jesse (Aaron Paul). Solo quest’anno, la serie spin-off ha ottenuto cinque nomination agli Emmy, inclusa la più prestigiosa, per Outstanding Drama Series. Tuttavia, anche dopo cinque stagioni di successo, ci stiamo ancora chiedendo se verrà mai il giorno in cui vedremo Walt e Jesse apparire nello show, soprattutto ora che c’è ancora un’altra stagione da realizzare.

In occasione di alcune interviste per la sua prossima uscita Disney +, The One and Only Ivan, Cranston si è preso un momento per parlare del suo possibile coinvolgimento futuro in Better Call Saul come regista. Ecco cos’ ha detto:

“Mi è stato chiesto di dirigere un episodio ogni singola stagione di Better Call Saul e semplicemente non è stato possible a causa dei altri miei impegni, a fare una commedia o un film o qualcosa del genere, quindi non sono stato in grado di ritagliarmi il tempo necessario. Ma adoro lo show. Penso che sia uno spettacolo fantastico.

Bryan Cranston: “nonostante le precauzioni ho contratto il COVID-19

Per quanto riguarda la ripresa del ruolo di Walt, Cranston è possibile, ma la decisione non spetta a lui:

Ci sarei se Vince Gilligan e Peter Gould, che sono coproduttori esecutivi, volessero che io ci fossi. Lo farei subito. Ma non è ancora successo, ve lo assicuro, vedremo. Non lo so. C’è ancora un’altra stagione e vedremo cosa succederà!

In una recente intervista di Collider, Vince Gilligan ha espresso un entusiasmo simile per il coinvolgimento di Cranston in Better Call Saul:

Mi piacerebbe che Bryan dirigesse un episodio. Ho avuto modo di scrivere un episodio [di Breaking Bad] che Bryan ha diretto ed ero sul set con lui ogni giorno, ed è stata un’esperienza meravigliosa. È un regista magnifico. È uno dei pochi registi che ha una predisposizione sia per la commedia più leggera che per il dramma più cupo. È straordinario.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE