I Predatori – Intervista a Pietro Castellitto e al cast del film [VIDEO]

Pietro Castellitto scrive e dirige I Predatori, vincendo anche un premio a Venezia77. L'autore ci parla del film insieme al suo cast.

- Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2020 18:20 - Tempo di lettura: < 1 minuto

Pietro Castellitto non è solo il figlio d’arte di Margaret Mazzantini e Sergio Castellitto, ma è anche un attore che vedremo presto nell’avventura attesissima di Freaks Out e, soprattutto, un autore da premio alla Mostra di Venezia. Nella sezione Orizzonti della 77esima edizione del festival internazionale, il giovanissimo regista e sceneggiatore ha ricevuto il riconoscimento per la Migliore sceneggiatura al suo film I predatori, dissacrante commedia grottesca che, nella pazzia dei suoi personaggi e delle situazioni che li ritrovano implicati, dà un quadro buffonesco e critico di un’Italia e i suoi abitanti, non dimenticando di porre uno stile cinematografico unico che è quello che ha conquistato i giurati di Venezia.

Tra militanti di estrema destra, registe frustrate e mariti succubi delle intemperie delle mogli, I predatori è un’opera prima a cui i suoi protagonisti hanno saputo dar fiducia, prestandosi alla surrealtà che spesso tocca questa opera particolarissima, dove nessuno viene risparmiato e nessuno è mai indulgente con l’altro, autore del film compreso.

I predatori – Intervista a Pietro Castellitto e al cast

Della sceneggiatura scritta a soli vent’anni, delle ispirazioni e di quei David di Donatello distrutti per rompere un salvadanaio ce ne parla Pietro Castellitto nella nostra videointervista, assieme anche alle parole e all’esplorazione dei personaggi assurdi de I predatori direttamente dai loro interpreti Massimo Popolizio, Manuela Mandracchia, Giorgio Montanini e Giulia Petrini.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO