A distanza di 91 anni continua ancora a conquistare i più piccoli e non solo. Si tratta della figura simbolo di un impero creativo, che negli ultimi anni ha acquisito proprietà importanti come la Marvel e Star Wars. Ma sopra ogni cosa resta lui: Topolino.  Apparso in decine di episodi di serie animate, film d’animazione, fumetti e quant’altro, Mickey Mouse è uno dei simboli della cultura degli ultimi cento anni. Se pensate di essere abbastanza ferrati sul mitico Mickey Mouse potete mettervi subito alla prova col nostro quiz, ma se volete saperne di più sulla sua storia non esitate a proseguire la lettura!

Quanto ne sapete su Topolino? Ecco un simpatico quiz dedicato al personaggio più popolare della Walt Disney, nonché una delle più grandi icone pop del XX secolo.

Origine e sviluppo di Topolino

Topolino è nato il 16 gennaio 1928 da Walt Disney e Ub Iwerks. Ma il suo debutto cinematografico è avvenuto il 18 novembre dello stesso anno nel cortometraggio animato Steamboat Willie, considerato attualmente un cult. La nascita di Topolino non sarebbe mai avvenuta se Walt Disney non avesse perso i diritti del suo personaggio Oswald il Coniglio Fortunato in quel 1928. All’epoca lo stesso Disney si buttò a capofitto su un nuovo progetto, assieme Ub Iwerks, e nel maggio dello stesso anno presentarono, durante una proiezione privata, un film intitolato L’Aereo Impazzito, nel quale compariva anche Minnie.

Dopo un secondo corto, il vero e proprio esordio di Topolino avviene grazie all’ispirazione di un film di Baster Keaton. Steamboat Willie segnerà il successo del personaggio, grazie ad una proiezione al Colony Theater di New York che convincerà pubblico e critica. A mano a mano la fisionomia di Topolino cambierà, ed il personaggio  acquisirà i guanti nel 1929 in Via il gatto, Topolino balla. Il 1930 porta all’esplosione definitiva di Topolino, che da personaggio rurale e di provincia (quali era lo stesso Walt Disney, originario di Kansas City), si trasformerà a mano a mano in figura urbana. La produzione di cortometraggi si concluderà temporaneamente nel 1953, per poi riprendere nel 1983 con Canto di Natale di Topolino.

Topolino (Mickey Mouse): una storia piena di significati tra passato e presente

Topolino, Cinematographe.it

In totale Mickey Mouse arriverà a collezionare ben 135 cortometraggi, oltre a comparsate in film quali Chi ha incastrato Roger Rabbit. Tra le serie televisive dedicate ci sono Il Club di Topolino, House of Mouse – Il Topoclub, e La Casa di Topolino. Inoltre Disney+ ha in lavorazione un documentario dedicato all’impatto del personaggio sulla cultura popolare. Il progetto “lavorerà nella decodificazione del significato più profondo di Topolino, arrivando fino al nocciolo di quanto il suo impatto culturale abbia influito nelle nostre vite e nel mondo

Raccontando della sua fortuna, nel 1954 lo stesso Walt Disney disse:

Spero solo che non ci dimenticheremo mai una cosa: tutto è cominciato con un topo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto