Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Quel che resta del giorno – titolo originale The Remains of the Day – è un film del 1993 diretto da James Ivory, tratto dal romanzo omonimo di Kazuo Ishiguro e interpretato da Anthony Hopkins e Emma Thompson.

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Un maggiordomo (Hopkins) fin troppo ligio al proprio dovere e una governante (Thompson) che desidera essere amata più di ogni altra cosa al mondo. Nella Gran Bretagna precedente alla Seconda Guerra Mondiale un racconto meraviglioso, dove il legame di un maggiordomo per il proprio padrone è praticamente indissolubile e più forte di qualsiasi altro legame. Amore e disperazione si susseguono lungo una storia d’amore appassionata mai vissuta,  il cui epilogo è la totale solitudine di entrambi i protagonisti.

Quel che resta del giorno: le location

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Per il film di Ivory Luciana Arrighi, scenografa e il decoratore Ian Whittaker hanno vinto il Premio l’Oscar. La maggior parte riprese della pellicola, infatti, sono state realizzate presso  per il loro lavoro nel film drammatico di James Ivory del 1993. La parte esterna della Villa di Mr. Darlington appartiene al Dyrham Park nel Gloucestershire: si tratta di un immenso complesso immerso nel verde, il cui bosco è popolato da cerbiatti. Questa location – che è possibile visitare – è stata utilizzata in diverse produzioni cinematografiche tra cui anche Australia, pellicola del 2008 con Nicole Kidman.

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Il luogo dove Stevens e Miss Kenton si siedono per parlare è il Grand Pier Weston-super-Mare, un bellissimo molo che si trova a Somerset, a circa 29 Km da Bristol.
Gli alloggi dei domestici della Darlington Hall si trovano nella Badminton House, sempre nel Gloucestershire.  E’ stata la sede principale dei Duchi di Beaufort dal tardo 17 ° secolo, quando la famiglia si trasferì dal Raglan Castle, distrutto durante guerra civile inglese. La casa dà il nome al famoso sport, il badminton.

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

La parte interna della Darlington Hall è quella dello storico Castello di Powderham: un maniero fortificato nel Devon, a circa 9 km a sud della città di Exeter. In particolare la meravigliosa Music Room che si vede nella pellicola è stata progettata da James Wyatt nel 1788 per il visconte del Devon e ha un tappeto Axminster realizzato nel 1798 da Thomas Whitty della Axminster Carpets. Nella pellicola compaiono anche la meravigliosa scala in mogano decorata con animali araldici intagliati e la Marble Hall.

Si tratta di una sala in marmo, che prende il nome dal suo pavimento in marmo bianco e nero, completata nel 1755 e costituisce la parte inferiore e meridionale dell’antica sala medievale, divisa da un muro interno all’inizio del XVIII secolo in sala scale e sala in marmo. Originariamente era a doppia altezza. Il paravento in legno che costituiva il lato nord del passaggio degli schermi fu demolito al momento della divisione, ma rimangono tre porte medievali ad arco gotico attraverso il muro. La sala di marmo è adibita a salotto con un camino del XVIII secolo.Nella stanza è presente un orologio di 4 metri realizzato intorno al 1745 da William Stumbels di Totnes; un grande arazzo di Bruxelles del XVII secolo con un rustico paesaggio da cortile dopo Teniers sopra il camino; due ritratti dell’attuale Conte di Devon e sua moglie sono appesi alla parete nord sopra i pannelli di legno.

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Il posto dove Stevens parcheggia l’automobile è il Royal Hotel, South Parade, Weston-super-Mare,  di Somerset, mentre il posto dove i due protagonisti si salutano è presso il lungomare di Clevedon.

La scena in cui Stevens e Miss Kenton bevono una tazza di te è stata girata presso i Winter Gardens Pavilion di Somerset: si tratta di un padiglione neo-georgiano situato nella città balneare inglese di Weston-super-Mare. Il padiglione fu originariamente completato nel 1927 e comprendeva ampi giardini e un campo da tennis. Gran parte dei giardini sono ora coperti dal vicino Centro Commerciale e il muro orientale del giardino è parte della piazza cittadina.

Quel che resta del giorno Cinematographe.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto