fbpx

Venezia 74 – Tre manifesti a Ebbing, Missouri: recensione

Tre manifesti a Ebbing, Missouri è un film assolutamente eccezionale che trasporta dentro una storia di amarezza, punizione e bisogno di agire.

Tempo di lettura: 3 minuti

Immenso Tre manifesti a Ebbing, Missouri, film in concorso alla 74ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia e terzo titolo da aggiungere alla filmografia del regista e sceneggiatore inglese Martin McDonagh. Una black comedy geniale, grandiosa nella sua cinica seppur coinvolta visione della morte, della giustizia; un’opera dalla perfetta scrittura narrativa, che si spinge oltre la dimensione del dramma e delle risate per giungere su un terreno comune dove gioire per la bellezza del suo racconto e le sue sconfinate intuizioni cinematografiche.

Forte e sicura delle proprie azioni, l’implacabile madre Mildred Hayes (Frances McDormand) è decisa a non far dimenticare l’orribile destino capitato alla sua giovane figlia Angela, uccisa e stuprata da un criminale ancora a piede libero che la polizia non è riuscita a rintracciare. Determinata nel mantenere accese le coscienze della città per fare in modo che il caso non rimanga irrisolto nel tempo, la donna ha scritto, sui tre manifesti sotto cui si è consumata l’atrocità, delle semplici e chiare parole. Constatazioni, domande che smuoveranno le sorti dell’indagine nonché il proseguire dell’esistenza dello sceriffo Willbourghby (Woody Harrelson) e del poliziotto Jason Dixon (Sam Rockwell).

Tre manifesti a Ebbing, Missouri – L’incredibile sceneggiatura scritta da Martin McDonagh

Dei manifesti non restituiranno mai una figlia alla propria madre. Non le ridaranno indietro la possibilità di cambiare le cose, di accompagnarla per quella strada così familiare, ma trasformata per un tremendo destino in un teatro di sofferenza e dolore. Una parola però è capace di ferire, una domanda può rimettere in moto dei meccanismi che rischiavano presto di arrugginirsi. “Come mai, sceriffo Willbourghby?”. Come mai una ragazza è stata usata e gettata? Come mai il malvivente è riuscito a scappare? Risposte mute che lasciano spazio alle lacrime, ma che si pongono come punto di partenza per un’opera filmica dalla grandezza smisurata.

Tre manifesti a Ebbing, Mossouri è un film feroce, dotato di una sceneggiatura dalla potenza incontenibile, un insieme meravigliosamente attanagliante di assurda ironia che va a innalzare un racconto scaturito da una tragedia dilaniante, ma quasi usata soltanto come espediente per portare in vita personaggi dalla carica attrattiva enorme e traboccante. Nessuna sbavatura creativa, nessuna necessità di aggiungere o togliere, lo script del film scritto e diretto da Martin McDonagh è una perfetta base di sostegno su cui costruire un’opera entusiasmante, una commistione di atmosfere, suggestioni e trovate da rendere il film uno spezzone brillante di squisito cinema.

Tre manifesti a Ebbing, Missouri – Frances McDorman, Woody Harrelson e Sam Rockwell nelle loro tre perfette interpretazioni

Tre manifesti a Ebbing, MissouriFrances McDormand è impeccabile nel personaggio di Mildred Hayes, l’attrice mostra un’abilità emozionante nel calarsi nel ruolo della dura madre tanto da diventare quest’ultima completamente parte di lei, delle sue espressioni, dei suoi gesti, portandola sullo schermo attraverso una recitazione mai eccessiva, sempre controllata. L’eccelsa interpretazione di una donna dall’anima sanguinante, ma dalle fredde convinzioni le quali la fanno rimanere incredibilmente lucida. Ed è la protagonista McDormand a capeggiare su una flotta di impressionanti attori, ognuno magistrale nella propria notevole parte, determinata e sostenuta da una caratterizzazione minuziosa, ma in primo luogo ottima, con un Woody Harrelson in forma smagliante sotto il cappello di un saggio e malato sceriffo e un Sam Rockwell alla sua (forse) migliore interpretazione.

Un film in grado di usare tanto di quell’intelligente humor da riuscire a far ridere anche mentre in sottofondo si scorge il corpo di una ragazza oramai esanime, che si biforca per una prima parte più cattiva e arrabbiata per poi aprirsi a una seconda incentrata sul cambiamento dei suoi personaggi, sfruttando per tutta la sua durata un susseguirsi di svolte e trionfando nel riuscire a non farne risultare nemmeno una banale. Tre manifesti a Ebbing, Missouri è uno straordinario esempio di sceneggiatura e un film assolutamente eccezionale che trasporta dentro una storia di amarezza, punizione e bisogno di agire, sulle note western della colonna sonora composta da Carter Burwell. Un manifesto imponente di esemplare cinema.

Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2017 13:22

TOP TRAILER

dumbo cinematographe.itvideo

Dumbo: il full trailer del film di Tim Burton

La star del circo Dumbo nel full trailer del film di Tim Burton, dal 2019 al cinema Dopo il primo teaser trailer di Dumbo, il...
alita: angelo della battaglia cinematographe.itvideo

Alita: Angelo della Battaglia – ecco il nuovo ed emozionante trailer!

20th Century Fox ha finalmente rilasciato il nuovo trailer per l'incredibile Alita: Angelo della Battaglia! Ecco un altro trailer per l’adattamento del manga in live-action...
Roma Cinematographe.itvideo

Roma: il trailer italiano del film di Alfonso Cuarón

Svelato il trailer del capolavoro di Alfonso Cuarón, Roma, in uscita al cinema e su Netflix Intense immagini in bianco e nero si susseguono nel primo...
detective pikachu trailer italiano cinematographe.itvideo

POKÉMON: Detective Pikachu: Ryan Reynolds è Pikachu nel primo trailer!

Ryan Reynolds condivide su Twitter il primo trailer ufficiale di Detective Pikachu, in cui finalmente il Pokémon non dirà solo "Pika pika"! Finalmente il mondo...

FILM AL CINEMA

La scorsa Settimana
14
Conversazione su Tiresia. Di e con Andrea Camilleri
05 novembre 2018
Friedkin Uncut - Un diavolo di regista
05 novembre 2018
Zombie contro Zombie
07 novembre 2018
Hunter Killer
08 novembre 2018
Il ragazzo più felice del mondo
08 novembre 2018
La scuola serale
08 novembre 2018
Malerba
08 novembre 2018
Menocchio
08 novembre 2018
Notti Magiche
08 novembre 2018
Ötzi e il mistero del tempo
08 novembre 2018
Overlord
08 novembre 2018
Senza lasciare traccia
08 novembre 2018
Tutti lo sanno
08 novembre 2018
Zen sul ghiaccio sottile
08 novembre 2018
Questa Settimana
15
Bernini
12 novembre 2018
Anatomia del miracolo
13 novembre 2018
Coldplay - A Head Full of Dreams
14 novembre 2018
I Villani
14 novembre 2018
Animali Fantastici 2: I Crimini di Grindelwald
15 novembre 2018
Chesil Beach
15 novembre 2018
Cosa fai a Capodanno?
15 novembre 2018
In guerra
15 novembre 2018
Non dimenticarmi - Don't Forget Me
15 novembre 2018
Red Land (Rosso Istria)
15 novembre 2018
Red Zone - 22 miglia di fuoco
15 novembre 2018
Styx
15 novembre 2018
Summer
15 novembre 2018
Widows - Eredità Criminale
15 novembre 2018
Almost Nothing - Cern: La scoperta del futuro
18 novembre 2018
Prossima Settimana
10
A Private War
22 novembre 2018
Black Tide
22 novembre 2018
Conta su di me
22 novembre 2018
Il vizio della speranza
22 novembre 2018
Lontano da qui
22 novembre 2018
Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)
22 novembre 2018
Robin Hood
22 novembre 2018
Seguimi
22 novembre 2018
Troppa grazia
22 novembre 2018
Upgrade
22 novembre 2018
Dal 29 novembre
11
Il Sindaco Italian politics 4 dummies
26 novembre 2018
Le Ninfee di Monet - Un incantesimo di acqua e luce
26 novembre 2018
Bohemian Rhapsody
29 novembre 2018
Il Grinch
29 novembre 2018
Isabelle
29 novembre 2018
La promessa dell'alba
29 novembre 2018
Ovunque proteggimi
29 novembre 2018
Ride
29 novembre 2018
Se son rose
29 novembre 2018
Tre volti
29 novembre 2018
Un giorno all'improvviso
29 novembre 2018
Dal 6 dicembre
9
Dinosaurs - For Sale
03 dicembre 2018
Alpha: un'amicizia forte come la vita
06 dicembre 2018
Cold War
06 dicembre 2018
Colette
06 dicembre 2018
Il Castello di vetro
06 dicembre 2018
La casa delle bambole - Ghostland
06 dicembre 2018
La prima pietra
06 dicembre 2018
Non ci resta che vincere
06 dicembre 2018
Santiago, Italia
06 dicembre 2018

LE SERIE TV IN ARRIVO IN TV

Oggi
2
Black-ish - Stagione 3
15 novembre 2018
Runaways - Stagione 1
15 novembre 2018
Domani
3
Krypton - Stagione 1
16 novembre 2018
Narcos: Messico - Stagione 1
16 novembre 2018
Shameless - Stagione 8
16 novembre 2018
Dopo domani
0
Dal 18 novembre
7
Fresh Off the Boat - Stagione 5
18 novembre 2018
Hannibal - Stagione 3
18 novembre 2018
Homeland - Stagione 3
18 novembre 2018
L'uomo di casa - Stagione 7
18 novembre 2018
Rizzoli & Isles - Stagione 4
18 novembre 2018
S.W.A.T. - Stagione 1B
18 novembre 2018
Training Day - Stagione 1
18 novembre 2018
Dal 19 novembre
1
Lucifer - Stagione 3
19 novembre 2018
Dal 20 novembre
1
Will & Grace - Stagione 1
20 novembre 2018
Dal 21 novembre
1
Shades of Blue - Stagione 3
21 novembre 2018