GIUDIZIO CINEMATOGRAPHE - FILMISNOW

VOTA IL FILM ORA!

3

MEDIA VOTI PUBBLICO

Un patriarca anziano, milionario e dispotico assassinato. Un giovane detective squattrinato. Una nipote che vuole trovare la verità. Una famiglia del tutto particolare. Gli ingredienti perfetti per Mistero a Crooked House, adattamento cinematografico del romanzo È un problema (1949) di Agatha Christie, regina del giallo.

Mistero a Crooked House: un giovane investigatore alle prese con un caso di omicidio

Sophia e Charles

Charles Hayward (Max Irons), inesperto ma volenteroso investigatore, viene ingaggiato dall’attraente Sophia (conosciuta tempo prima al Cairo), per risolvere il mistero che si cela dietro la morte di suo nonno Aristides Leonides, capostipite veterano, ricco e tiranno. Quella che sembrava infatti una morte naturale, si rivela essere un avvelenamento da eserina, iniettata al posto dell’insulina prescritta; uno scandalo è l’ultima cosa che i parenti del defunto vorrebbero e, prima che intervenga Scotland Yard, solo Charles ha la possibilità di entrare nell’imponente casa familiare e svelare chi sia il colpevole. Un palcoscenico di personaggi eccentrici e cupi accoglierà il giovane detective, che si ritroverà a muoversi in un labirinto di risentimenti, bugie e legami pericolosi.

Mistero a Crooked HouseÈ un problema è il romanzo preferito dell’autrice regina del giallo Agatha Christie

Magda, madre di Sophia, Eustace e Josephin

Portare sul grande schermo il romanzo preferito tra le proprie opere della stessa Agatha Christie, è sicuramente una scommessa. Lo è ancor di più se si pensa alla miriade di adattamenti televisivi che nel corso degli anni hanno accompagnato gli spettatori amanti del genere. Ma puntare su una delle storie che non ha presente nessuna delle figure di investigatori creati dalla mente dell’autrice (l’indimenticabile Poirot e la tenace Miss Marple), è forse stata la carta vincente.

Gilles Paquet-Brenner, regista francese, si avvale per la sceneggiatura della collaborazione di Julian Fellowes (Oscar alla Miglior Sceneggiatura originale nel 2002 per Gosford Park e grande successo per la serie tv Downton Abbey), ottenendo una struttura solida e che tiene bene la tensione originale del romanzo della Christie. I protagonisti si muovono infatti nella grande casa di famiglia come marionette comandate da un direttore che tutto vede e tutto sa. Le mura sono la prigione degli stessi personaggi, costretti a confrontarsi con le proprie limitazioni e i propri desideri, arrendendosi alla propria natura e a quella di un patriarca che non ammette prese di posizione altrui.

Mistero a Crooked House: un cast di livello per un palcoscenico di personaggi eccentrici

Lady Edith

Protagonista stessa è la grande casa in cui ognuno crede di essersi ritagliato un proprio angolo di privacy, un’illusione che si scontra con un sistema di scatole cinesi in cui ciascuno deve accettare inesorabile la propria situazione. Dalla cognata del defunto Lady Edith (un’impeccabile e divertente Glenn Close), donna tutta d’un pezzo che sfoga il proprio risentimento per la morte prematura della sorella con lo sterminio delle talpe in giardino, ai figli di Aristides, entrambi maschi e in perenne conflitto; fino alla giovane moglie ed ex ballerina di Las Vegas Brenda (Christina Hendricks), che veste il velo del lutto, a Sophia, nipote preferita e per ultimo la piccola Josephine, bruttina e non considerata, che spia le mosse dei propri parenti annotando con cura sul suo quaderno ogni azione quotidiana.

La regia pulita ed empatica, soprattutto nella prima parte, coinvolge immediatamente lo spettatore, grazie anche a una recitazione impostata che subito rammenta le atmosfere dei romanzi della Christie. I colori e le musiche infittiscono l’alone di mistero che aleggia su Crooked House, distraendo la mente di chi guarda dalla risoluzione del caso…Charles riuscirà a cogliere i giusti indizi?

Mistero a Crooked House è in uscita nelle sale italiane da martedì 31 Ottobre, distribuito da Videa.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

PANORAMICA RECENSIONE
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Recitazione
Sonoro
Emozione