Zack Snyder su Justice League: “Batman sarà un eroe più completo, mentre Superman…”

Da leggere

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Batwoman: Warner Bros. risponde alle accuse di Ruby Rose

Ruby Rose ha attaccato la Warner Bros. Television per il cattivo ambiente lavorativo sul set di Batwoman La Warner Bros....

Matrix 4 classificato Rated R per “violenza e linguaggio volgare”

Matrix 4 ci riporterà Keanu Reeves nei panni di Neo e Carrie-Anne Moss nei panni di Trinity, in una...

Block title

USA Today ha intervistato il regista Zack Snyder in riferimento a Justice League, di cui abbiamo visto il nuovo trailer. Snyder ha parlato del lavoro con il cast e ha spiegato di come questo film mostrerà l’evoluzione di Batman inteso come un eroe.

“La cosa impressionante di queste icone è che molti di loro non sono mai stati visti prima sul grande schermo”, ha detto Snyder parlando di Aquaman, The Flash e Cyborg.

“È abbastanza divertente per chi fa l’attore sgranchirsi le gambe e abitare quei personaggi”, ha aggiunto. “[…] È un processo necessario per la formazione di una squadra, ma per il bene superiore forse possono mettere le loro differenze da parte.”

Snyder si è poi concentrato su Batman e a proposito del personaggio interpretato da Ben Affleck ha detto:

“È stato un solitario durante la sua carriera di lotta contro la criminalità, forse con l’eccezione di Robin […] Quando lo incontriamo in Batman v Superman è sicuramente a questo basso punto di isolamento. Questo è stato sempre il nostro intento, fare in modo che in Justice League continuasse l’evoluzione di Batman in un eroe più completo“.

Snyder ha parlato anche del prossimo film di Wonder Woman con Gal Gadot, dicendo che il suo intento sarà quello di “rimpolpare e realizzare Themyscira (la sua casa sull’isola) e ottenere tutti gli elementi per un mash up dalle storie originali, che amo. Ma vedremo anche il perché della Justice League, e che lei è finalmente realizzata. Ora sappiamo da dove viene“.

Snyder ha poi parlato dei neofiti come Jason Momoa nei panni di Aquaman, Ezra Miller come The Flash e Ray Fisher come Cyborg. “Saranno personalità impressionanti nel film,” – ha promesso Snyder – “Abbiamo Jason [che interpreta] questa figura mitica. Ezra che è pieno di vita e divertente – un The Flash davvero divertente e anche struggente. E la storia di Ray è sotto molti punti di vista il cuore del film”.

Per quanto riguarda Superman in Justice League?

“È difficile avere un Justice League senza Superman” – ha scherzato Snyder.

“È stato sempre un concetto super-interessante quello di aver modo di fargli fare un sacrificio, ma lui è anche questo, in un modo strano… e il perché di Justice League è: cosa si fa ora con lui? Che cosa fa la squadra? Di cosa il mondo ha bisogno? Tutto queste cose entrano in gioco. È divertente per noi, ma sarà interessante per il pubblico ciò che gli faremo fare”.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Articoli correlati