Welcome to Earth: Will Smith viaggerà sul treno più pericoloso del mondo

Will Smith parte all'avventura in Welcome to Earth, serie National Geographic che seguirà il premio Oscar in giro per il mondo.

Lentamente, il telefono di Will Smith sta tornando a squillare e ora l’attore torna ad affiancare il proprio nome con quello di National Geographic grazie a Welcome to Earth, docu-serie di cui la star è produttore e narratore. Lo show ha preso forma nel periodo che ha visto il premio Oscar recarsi in Ecuador per scoprire le ricchezze del Paese.

Welcome to Earth conferma l’animo avventuroso di Will Smith

welcome to earth will smith treno cinematographe.it

Fra i momenti che Welcome to Earth seguirà vi è il viaggio di Will Smith sul treno che compie il tragitto da Nariz del Diablo a Sibambe, tratto ferroviario che si affaccia su una scogliera da curve, considerato per questo il treno più pericoloso del mondo. Come riporta infatti il sito della rete ferroviaria nazionale, l’Ecuador Rail, tantissimi operai sono deceduti duranti i lavori di costruzione (se ne stimano circa 2000). Ovviamente, la presenza di Will Smith non è passata inosservata e i fan hanno rapidamente estratto le fotocamere per immortalare l’attore a bordo del mitico treno, come mostra il Dailymail. Questa avventura non mostra un lato nuovo dell’interprete, che in passato ci aveva già portato in giro per il mondo, ad esempio scalando la vetta del Burj Khalifa, edificio più alto al mondo situato a Dubai.

Welcome to Earth vede Will Smith tornare davanti alla macchina da presa dopo l’incidente avvenuto sul palco degli Oscar. Dopo lo schiaffo dato a Chris Rock, la star si è dimessa dall’Academy, poco prima che quest’ultima lo bandisse dai propri eventi per un decennio. Da allora, l’attore sta cercando timidamente di riconquistarsi uno spazio anche sui social, pubblicando divertenti video nella speranza di riavvicinarsi al proprio pubblico.

Leggi anche Will Smith e l’esilarante video con la tarantola: “ora vendo casa”

Fonte: Dailymail
Tags: Will Smith

Articoli correlati