Warner Bros. Discovery punta tutto sui franchise: Superman e Harry Potter in cima alla lista!

Warner Bros. Discovery si concentrerà maggiormente su franchise come Superman e Harry Potter.

Dopo al cambio gerarchia in casa Warner Bros. Discovery il CEO David Zaslav sta pensando a cosa è meglio per il futuro dell’azienda e, in cima ai suoi pensieri, attualmente ci sono i grandi franchise come Harry Potter.

Ad aprile Discovery ha completato l’acquisizione di WarnerMedia da AT&T per formare Warner Bros. Discovery. Zaslav, senza mezzi termini , ha annunciato un “cambiamento strategico” per la società, col risultato della cancellazione di alcuni film attesi in streaming, come Batgirl, e con l’esclusività per la sala di altri progetti. Con l’arrivo del Black Adam di Dwayne Johnson e della riorganizzazione dei DC Studios – con a capo James Gunn e Peter Safran – e con l’annuncio del ritorno di Superman di Henry Cavill, è chiaro che ora a esercitare tutto il potere sono i supereroi DC.

Warner Bros. Discovery vuole riportare su schermo i grandi franchise come Harry Potter e Il Signore degli Anelli

Ci concentreremo sui franchise, ha detto Zaslav agli azionisti di WBD. “Non abbiamo un film di Superman da 13 anni. Non abbiamo un film di Harry Potter da 15 anni”.

“I film DC e di Harry Potter hanno fornito molti profitti alla Warner Bros negli ultimi 25 anni. Per quanto riguarda lo streaming, House of the Dragon è un grande esempio del potere dei franchise. Sfruttando Sex and the City o Il Signore degli Anelli… abbiamo ancora i diritti per fare film de Il Signore degli Anelli. Ti concentri sui grandi film, quelli per cui le persone sono disposte a uscire di casa per andare al cinema.

Sulla produzione di film direttamente per lo streaming, o sull’invio di film in streaming senza attendere almeno 45 giorni dalla loro uscita nei cinema, Zaslav ha affermato: “Abbiamo imparato cosa non funziona. E questo è ciò che non funziona per noi, in base a tutto ciò che abbiamo visto: film diretti in streaming. Oppure spendere un miliardo di dollari e trasformare una pellicola per la sala in un film per lo streaming”.

Zaslav ha anche detto che in futuro spera di fare qualcosa con l’autrice di Harry Potter JK Rowling.

Articoli correlati