Festival di Venezia 2020 Cinematographe.it

Si è conclusa la 77ª edizione del Festival di Venezia consacrando con il Leone d’Oro il film Nomadland. Pierfrancesco Favino e Vanessa Kirby sono i migliori attori

L’edizione 2020 del Festival di Venezia 2020 è terminata. Venezia 77 è di certo un’edizione che tutti ricorderanno per la ripresa dei grandi eventi cinematografici in sicurezza dopo lo scoppio della Pandemia di Covid 19, ma anche per la grande presenza di ruoli femminili e di tematiche che raccontano il clima socioculturale a livello globale. A trionfare di certo c’è l’organizzazione del Festival e in primis Alberto Barbera, il direttore artistico della kermesse cinematografica che ha lottato per permettere il regolare svolgimento della Mostra, ma il grande vincitore della serata di premiazione è Nomadland di Chloé Zhao con protagonista Frances Mcdormand, film che si è aggiudicato il massimo premio, il Leone d’oro. La miglior regia va invece al messicano Michel Franco, regista del dramma distopico New Order.

Pierfrancesco Favino si è aggiudicato la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile nel film di Claudio Noce Padre nostro, mentre la migliore interpretazione femminile del 2020 è di Vanessa Kirby per Pieces of a woman. Tra gli altri premiati spicca Pietro Castellitto che al suo esordio con il film I Predatori ha vinto il Premio per la miglior sceneggiatura nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia 2020.

Ecco l’elenco completo dei vincitori:

SELEZIONE UFFICIALE FESTIVAL VENEZIA 2020

LEONE D’ORO: NOMADLAND di Chloé Zhao

LEONE D’ARGENTO GRAN PREMIO DELLA GIURIA: NUEVO ORDEN di Michel Franco

LEONE D’ARGENTO PER LA MIGLIORE REGIA: Kiyoshi Kurosawa per SPY NO TSUMA (WIFE OF A SPY)

COPPA VOLPI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE: Pierfrancesco Favino in PADRENOSTRO di/by Claudio Noce

COPPA VOLPI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE: Vanessa Kirby in PIECES OF A WOMAN di/by Kornél Mundruczó

MIGLIORE SCENEGGIATURA: Chaitanya Tamhane per/for THE DISCIPLE

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI AD ATTORE O ATTRICE EMERGENTE: Rouhollah Zamani in KHORSHID (SUN CHILDREN) di/by Majid Majidi

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: DOROGIE TOVARISCHI! (DEAR COMRADES!) di/by Andrei Konchalovsky

 

SEZIONE ORIZZONTI FESTIVAL DI VENEZIA 2020

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM: DASHTE KHAMOUSH (THE WASTELAND) di Ahmad Bahrami

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR REGIA: Lav Diaz per LAHI, HAYOP (GENUS PAN)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR SCENEGGIATURA: Pietro Castellitto per I PREDATORI

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA DI ORIZZONTI: PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: ENTRE TÚ Y MILAGROS di Mariana Saffon

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE MASCHILE: Yahya Mahayni in THE MAN WHO SOLD HIS SKIN di Kaouther Ben Hania

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE FEMMINILE: Khansa Batma in ZANKA CONTACT di Ismaël El Iraki

PREMIO ORIZZONTI SPECIALE DELLA GIURIA: LISTEN di Ana Rocha de Sousa

LEONE DEL FUTURO – PREMIO OPERA PRIMA LUIGI DE LAURENTIS: LISTEN di Ana Rocha de Sousa

 

VENICE VIRTUAL REALITY

GRAN PREIO DELLA GIURIA PER LA MIGLIORE OPERA VR IMMERSIVA: THE HANGMAN AT HOME – AN IMMERSIVE SINGLE USER EXPERIENCE di Michelle e/and Uri Kranot

MIGLIORE ESPERIENZA IMMERSIVA VR: FINDING PANDORA X di Kiira Benzing

MIGLIORE STORIA VR IMMERSIVA: SHA SI DA MING XING (KILLING A SUPERSTAR) di Fan Fan

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE