tomb raider cinematographe

Ben Wheatley dirigerà il sequel di Tomb Raider, ultimo adattamento del celebre gioco, con protagonista Alicia Vikander

Deadline riporta in esclusiva che Ben Wheatley dirigerà il sequel di Tomb Raider, il quale arriverà nei cinema il 19 marzo 2021. Alicia Vikander riprenderà l’iconico ruolo di Lara Croft, la celebre protagonista della serie videoludica. Amy Jump sta scrivendo la sceneggiatura del sequel e Graham King sta producendo attraverso il suo banner GK Films. La produzione del sequel inizierà l’anno prossimo, indicativamente a gennaio.

Il primo film ha incassato 275 milioni di dollari in tutto il mondo ed è stato diretto da Roar Uthaug. Il film, accolto da recensioni contrastanti (QUI la nostra), è stato applaudito per la sua fedeltà al videogioco del 2013 e la prova di Alicia Vikander è stata ritenuta molto convincente, dando volto a una Lara Croft sicuramente più umana di quella interpretata a inizio millennio da Angelina Jolie. In conclusione, il film non è stato un disastro, ma nemmeno il successo in cui Warner Bros. confidava. Dal punto di vista economico, Tomb Raider ha deluso le aspettative, incassando in totale 275 milioni di dollari a livello mondiale (e solo 58 negli Stati Uniti). Con un budget di circa $96 milioni, senza tener conto dei costi per la campagna pubblicitaria, l’adattamento del videogioco non ha soddisfatto i produttori.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto