stasera in tv - The Suicide Squad Cinematographe

Ecco cosa dobbiamo aspettarci da The Suicide Squad di James Gunn, secondo David Ayer

Il regista e sceneggiatore David Ayer ha trasportato sul grande schermo la Squadra suicida dei fumetti DC nel 2016 e già da allora ha in programma un sequel. Dopo il flop del film di Ayer, di cui non è stato apprezzato principalmente il taglio di montaggio, il progetto è passato nelle mani del regista di Guardiani della galassia, James Gunn, ingaggiato da DC dopo il licenziamento da parte di Disney Marvel in seguito a Tweet ritenuti scorretti da parte della Major. Stando alle parole di Ayer il nuovo The Suicide Squad non sarà un sequel.

Non continuerà la storia scritta da Ayer qualche anno fa, ma nonostante questo includerà alcuni degli stessi personaggi e anche gli attori che li hanno interpretati. All’inizio di quest’anno, il produttore Peter Safran lo ha definito un “riavvio totale“. “Prima di tutto, non lo chiamiamo Suicide Squad 2 perché è un riavvio totale, quindi è The Suicide Squad e penso che le persone dovrebbero essere estremamente entusiaste. È tutto ciò che potresti sperare da una sceneggiatura di James Gunn e penso che lo dica molto e che prometta molto e so che faremo molto” ha concluso Safran.

Ora, Ayer sta valutando il progetto di Gunn, non solo prestando la sua consulenza, ma anche modificando il modo in cui ne parliamo, definendo il film in un suo tweet una reinvenzione, sottolineando il suo supporto al progetto.

Ricordiamo che The Suicide Squad arriverà nei cinema il 6 agosto 2021, ed avrà un cast più che nutrito di super star: Margot Robbie, Idris Elba, Viola Davis, Michael Rooker, Joel Kinnaman, Jai Courtney, John Cena, Nathan Fillion, David Dastmalchian, Taika Waititi, Alice Braga, Sean Gunn, Storm Reid, Pete Davidson, Flula Borg, Peter Capaldi, Joaquín Cosío, Mayling Ng, Juan Diego Botto, Steve Agee, Tinashe Kajese, Daniela Melchior, Julio Ruis e Jennifer Holland.