The Suicide Squad Cinematographe

Con una frase molto laconica il regista James Gunn risponde alla domanda se il suo The Suicide Squad sarà un reboot o un sequel

Ci sono state notizie molto contrastanti su cosa sarà l’atteso The Suicide Squad diretto da James Gunn (Guardiani della Galassia), se un reboot del franchise o un diretto sequel del film uscito nel 2016. Il regista risponde una volta per tutte a tale quesito e, diciamocelo, la sua risposta non aiuta per niente: “Questi termini sono così stretti, ci sono così tanti termini. Sarà quello che sarà. Lo vedrete quando uscirà, tra due anni.”

 

In altre parole, non sembra intenzionato a rivelare nulla o a fornire dei chiarimenti sull’atteso film della DC. Questa pellicola è stata descritta inizialmente come un reboot, un ritorno del Boomerang di Jai Courtney, di Harley Quinn di Margot Robbie e del Joker di Jared Leto. Ma anche Amanda Waller e Rick Flagg torneranno a guidare un nuovo gruppo di cattivi che include Ratcatcher, Polka-Dot Man e molti altri.

The Suicide Squad: il nastro di un’audizione rivela una creatura misteriosa

Quale sarà la nuova Task Force X che verrà affrontata stavolta, dopo aver fermato Incantatrice? Questo, ovviamente, se si trattasse di un sequel del film del 2016, ma il regista non sembra collaborare per cui non ci resta che attendere per scoprire qualcosa in più!

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto