The Lighthouse Cinematographe.it

The Lighthouse di Robert Eggers sarà girato in bianco e nero e ambientato nel 1890

Si sa ben poco ancora dell’atteso fantasy/horror, The Lighthouse, scritto e diretto dall’acclamato regista di The Witch (2015), Robert Eggers.

Ebbene, Louise Ford montatrice del precedente film di Eggers, ha svelato nuovi importanti dettagli, tra cui l’anno in cui sarà ambientato, la tipologia di supporto e non solo. La collaboratrice al montaggio di Wildlife, che ha visto l’esordio alla regia di Paul Dano, presentato recentemente al Festival di Cannes 2018, ha dichiarato:

Il film è ambientato nel 1890 e l’abbiamo girato in bianco e nero su supporti da 35mm, quasi mai visti oggi. Molti film in bianco e nero vengono girati a colori e poi convertiti in post-produzione. Questo tipo di stampa è bellissima; è tutto davvero entusiasmante

Per quanto ne sappiamo il film, basato su antichi miti del mare, narra la storia di un vecchio guardiano del faro di nome Old. La pellicola sarà ambientata in Nuova Scozia e come detto sopra sarà a cavallo tra il XIX e il XX secolo.

I protagonisti del fantasy, horror sono Robert Pattinson e Willem Dafoe.

Rodrigo Teixeira e Lourenço Sant’Anna produrranno la pellicola tramite la loro RT in Brasile. Tra le compagnie di produzione figurano anche la Parts Parts & Labour di Jay Van Hoy e Youree Henley.

A24 si occuperà della distribuzione.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE