The Batman: la produzione del film di Matt Reeves riprenderà a settembre

The Batman doveva originariamente debuttare sul grande schermo nel giugno 2021 e ora arriverà nei cinema il 1° ottobre 2021.

The Batman riprenderà le riprese all’inizio di settembre nel Regno Unito presso i Warner Bros. Studios di Leavesden, secondo gli addetti ai lavori

The Batman aveva iniziato le riprese da circa sette settimane quando le produzioni cinematografiche sono state interrotte a marzo a causa della pandemia di coronavirus. Il film di Matt Reeves, che si dice sia una versione più grintosa e realistica del mito del Cavaliere Oscuro, ha circa ancora tre mesi di materiale da girare. Potrebbe potenzialmente essere concluso entro la fine del 2020. I membri della troupe hanno costruito i set per il film questo mese, il che ha spinto le voci secondo cui le riprese potrebbero riprendere a breve. Ovviamente, data la natura in rapida evoluzione della pandemia, tali piani potrebbero cambiare e le telecamere potrebbero non attivarsi per diverse settimane o addirittura mesi. Un portavoce della Warner Bros. ha rifiutato di commentare.

Justice League: Zack Snyder pubblica un’altra foto prima del DC FanDome

Robert Pattinson, che indossa il mantello e il cappuccio di Batman, ha detto a GQ a maggio di essere stato rintanato a Londra durante il lockdown causato dal COVID-19. Anche altri membri del cast di The Batman hanno atteso nel Regno Unito durante la pandemia e dovrebbero iniziare a tornare presto nel paese. Poiché la produzione è stata interrotta, la Warner Bros., lo studio dietro il film, ha ritardato l’uscita nelle sale. The Batman doveva originariamente debuttare sul grande schermo nel giugno 2021 e ora arriverà nei cinema il 1° ottobre 2021.

Articoli correlati