Star Wars: Gli Ultimi Jedi – Alcune sale hanno affisso avvisi per una scena

Una scelta creativa in Star Wars: Gli Ultimi Jedi, che alcuni spettatori avrebbero potuto confondere per un difetto tecnico, ha spinto i cinema a premunirsi.

Da leggere

Una donna promettente: arrivano le scuse da parte di Universal Pictures International

Una donna promettente arriverà in Italia tra un mese, dopo uno spostamento recente Una donna promettente è il film che...

James Gunn su The Suicide Squad: “moriranno quasi tutti”

James Gunn è sempre molto attivo sui propri social James Gunn, regista, sceneggiatore, produttore e anche musicista statunitense, può essere...

Bong Joon-ho: quali sono i prossimi progetti dell’autore sudcoreano?

Bong Joon-ho è pronto a tornare al lavoro Bong Joon-ho, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico sudcoreano, fin dal 2000 ha...

Oltre a dividere nettamente i fan, Star Wars: Gli Ultimi Jedi ha portato alcune sale cinematografiche americane a premunirsi esponendo prima della proiezione un messaggio rivolto al pubblico.

Scelte simili non sono così bizzarre, soprattutto quando si ha a che fare con film contenenti scene particolarmente violente, che potrebbero infastidire gli spettatori più sensibili, ma nel caso di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, la decisione è derivata da una sequenza che, secondo alcuni esercenti, avrebbe potuto confondere i clienti presenti in sala. Quanto segue contiene spoiler sull’ottavo episodio, perciò se non avete ancora visto il film, vi consigliamo di desistere dalla lettura.

A quasi due ore dall’inizio di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, assistiamo al sacrificio di Holdo (Laura Dern), che per consentire al resto della Resistenza di fuggire a bordo della capsule di salvataggio, dirige la sua nave contro un Distruttore del Primo Ordine alla velocità della luce. L’esplosione è devastante, ma durante la collisione non è udibile alcun suono. Questo ha portato i cinema a scrivere tale avviso:

“[Star Wars:] Gli Ultimi Jedi contiene una scena, a circa 1 ora e 52 minuti del film, in cui ogni suono si interrompe per circa 10 secondi buoni. Mentre le immagini continueranno a scorrere sullo schermo, non sentirete nulla. Questa è stata una scelta intenzionale del regista per un effetto creativo.”

Che qualche spettatore di Star Wars: Gli Ultimi Jedi potesse improvvisamente alzarsi durante il momento ricco di pathos per lamentarsi di un problema in realtà inesistente? Chissà se il messaggio abbia effettivamente salvato alcune proiezioni del film. Quest’ultimo, intanto, continua a fare scintille al botteghino, mentre il regista Rian Johnson è stato confermato per realizzare una nuova trilogia del franchise.

[amazon_link asins=’B013OTZSE6,966652046X,B071ZLWWRP,B00VR4MST4,B00IZUJIMS,B01CL1FY6A,B00KG15CEC’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d614be33-ea56-11e7-ae02-2fae31a8d149′]

Ultime notizie

Una donna promettente: arrivano le scuse da parte di Universal Pictures International

Una donna promettente arriverà in Italia tra un mese, dopo uno spostamento recente Una donna promettente è il film che...

Articoli correlati