Star Wars: svelate le ultime parole di Bail Organa alla Principessa Leila

Ecco quali sono state le ultime parole che si sono scambiati la Principessa Leila e il padre adottivo Bail Organa? Scoprite di cosa si tratta!

Anche se non vedremo i personaggi insieme sul grande schermo, il rapporto tra la Principessa Leila e il padre adottivo Bail Organa giunge al termine, e la sua interruzione è una delle più tragiche del film di Star Wars.

Il nuovo fumetto di Star Wars, di Kieron Gillen, Salvador Larroca, Guru-eFX, e Clayton Cowles, evidenzia la distruzione di Alderaan, svelando le ultime parole che Bail ha dettto alla figlia Leila. Nel numero #40 della serie, Luke Skywalker e Ian Solo aiutano Leila in una missione che li porta nella città di Jedha. Essi, però, vengono scovati dall’Impero, che sta tentando di estrarre ciò che rimane dei cristalli Kyber, dopo che la Morte Nera ha distrutto la maggior parte del pianeta nel corso degli eventi di Rogue One: A Star Wars Story.

Luke si allontana dalla missione, con lo scopo di seguire una direzione in cui la Forza lo sta spingendo, facendo sorgere in Leila dei dubbi riguardo al suo impegno. La principessa tenta di influenzarlo, rivelandogli la sua ultima conversazione col padre. Bail incarica Leila di porre al sicuro i piani della Morte Nera, e spedirli ai loro alleati, ma la Principessa crede che ci sia una persona più adatta di lei a portare a termine il compito.

Bail dice: “Non c’è una persona migliore di te. Mi fido di te più di chiunque altro. Non c’è niente che non puoi affrontare“. E poi Leila dice a Luke che ha capito che queste parole non si riferivano solo alla missione, ma alla sua intera vita da quel momento in poi.

QUI potete trovare la recensione dell’ultimo adattamento, Star Wars: Gli Ultimi Jedi, appartenente al franchise.

[amazon_link asins=’B013OTZSE6,B014Z8IICE,B00E9VIL7A,B016BKHI1Q,B01IP47E4M’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’aecba28c-e03c-11e7-a89d-938d3c1fbba5′]

Tags: Star Wars

Articoli correlati