Spider-Man, Tom Holland, Miles Morales, Cinematographe.it

L’interprete di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe vorrebbe condividere lo schermo con il tessiragnatele lanciato nell’universo Ultimate

L’idea che i Marvel Studios possano non continuare a produrre film su Spider-Man dispiace molto anche a Tom Holland. L’attore che ha interpretato per diverse pellicole l’arrampicamuri vorrebbe restare nel Marvel Cinematic Universe, anche se ha di recente dichiarato che la separazione non sarebbe una tragedia. Ma la Sony dovrebbe comunque essere interessata a mantenerlo per il ruolo di Spider-Man. A meno che non decida di farlo scomparire anzitempo, sostituendolo con Miles Morales (personaggio dell’universo Ultimate già protagonista di Spider-Man: Un Nuovo Universo).

Spider-Man: per Tom Holland il divorzio Sony/Disney non è una tragedia

Ma Holland chiaramente non vorrebbe tutto questo, anzi. L’attore ha detto la sua a riguardo in un’intervista concessa a GQ.

Spero che il mio Peter Parker muoia per lasciare spazio a Miles Morale perché mi piacerebbe condividere lo schermo con lui. Sarebbe forte, e poi non vorrei morire come Spider-Man perché mi piace interpretate Peter Parker, e sarebbe un peccato rinunciarci.

Insomma, Tom Holland è più che intenzionato a continuare a interpretare Spider-Man, ed i fan sperano di vederlo ancora all’interno del Marvel Cinematic Universe. Anche perché, dopo la scomparsa di Iron Man, il suo Peter Parker è diventato il nuovo eroe simbolo dell’MCU.

 

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO