Spider-Man: Far from home, cinematographe.it

Jon Favreau spiega perché Gwyneth Paltrow non si era accorta di essere in Spider-Man: Homecoming

Gwyneth Paltrow ha sorpreso i fan della Marvel quando nelle scorse settimane ha rivelato di non aver saputo prima di essere presente in Spider-Man: Homecoming, spiegando che credeva di aver girato quelle scene per Avengers: Infinity War. Tuttavia, l’interprete di Pepper Potts non è l’unica ad avere una certa confusione riguardo alle pellicole del Marvel Cinematic Universe.

Spider-Man: Far From Home – Tutti i costumi che vedremo nel film

“Con la Marvel ci sono così tanti film che si svolgono nello stesso momento e tutti si intrecciano tra loro. Spesso non sai esattamente cosa sta succedendo, persino io. Sono il produttore esecutivo di Avengers: Endgame e non sapevo sempre cosa stava accadendo”, ha detto Jon Favreau giustificando la collega durante un’intervista a Variety in occasione della premiere di Spider-Man: Far From Home a Los Angeles. Favreau, lo ricordiamo, è infatti anche il regista dei primi due Iron Man ed interprete di Happy Hogan nelle varie pellicole.

Molti dei film del MCU, dopotutto, sono stati girati contemporaneamente e anche in ordine invertito, con un lavoro continuativo anche se poi le diverse pellicole sono state rilasciate anche in anni differenti a seconda della timeline complessiva che andava seguita. Favreau ha detto che Jon Watts, il regista di Spider-Man: Far From Home, infatti, ha dovuto informare il cast di cosa sarebbe successo in Avengers: Endgame proprio perché stavano girando il sequel di Spider-Man intorno agli stessi eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto