Spider-Man: Far From Home Cinematographe
Scopri il nostro Shop Online

Spider-Man sembra avere un nuovo look in Spider-Man: Far From Home, incluso un nuovo costume che assomiglia a quello di Spider-Man Noir, e ora ha un nome ufficiale

Il costume nero e grigio con una maschera è chiaramente un omaggio alla versione Noir del personaggio, e grazie a Omelete abbiamo un nuovo sguardo al costume che debutterà in Spider-Man: Far From Home. I fan l’hanno già visto grazie ad alcune foto scattate in precedenza, ma ora possiamo vederlo in tutta la sua gloria e, per presentarlo, abbiamo un nome ufficiale rivelato dalla Sony, che si riferisce al capo di abbigliamento definendolo Uniform Stealth.

Ad una più attenta ispezione del costume, la maschera stessa sembra essere solo un normale passamontagna a maglia che copre il viso, con una serie di speciali occhiali che possono presumibilmente consentire movimenti più facili e la vista al buio. Il torso è costituito da un’armatura dalla trama più pesante, con un’estetica dal design più tattico. Nessun simbolo di Spider-Man può essere visto sul davanti o sul retro del costume, anche se c’è una piccola toppa che potrebbe contenerlo nel film finale. Ad essere onesti, ha senso non pubblicizzare il marchio su un costume invisibile.

Per quanto riguarda il motivo per cui Spidey sta adottando questa nuova versione del costume, questo non è noto. Forse non vuole essere visto come Spider-Man in questa situazione, quindi cerca qualcosa di un po’ più discreto. Ovviamente, il suo costume potrebbe aver subito danni, specialmente dopo essere uscito da Avengers 4, quindi forse lo sta indossando solo finché non avrà qualcosa di meglio.

La tuta di Spider-Man Noir verrà presentata in un universo alternativo in cui Peter Parker viene morso da un ragno… è solo l’anno 1933, e la mafia è gestita da The Goblin, che ha anche ucciso suo zio Ben. Il remix poliziesco della storia del crimine si è rivelato abbastanza popolare, e il costume ancora di più.

Spider-Man: Far From Home vede nel cast Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Jake Gyllenhaal, Marisa Tomei, Tony Revolori, Numan Acar, Samuel L. Jackson e Cobie Smulders. Arriverà nelle sale cinematografiche a luglio 2019.