Songbird: Michael Bay produce il thriller a tema pandemia

Songbird inizierà la produzione entro cinque settimane e potrebbe essere il primo film girato a Los Angeles, dopo le restrizioni causate dal Covid19.

Da leggere

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

WandaVision: nell’episodio 8 c’è un tributo a Stan Lee, lo avete notato?

C'è un sottile tributo a Stan Lee nell'episodio 8 di WandaVision, dal 26 febbraio su Disney+:  ecco di che...

Avete visto i tre figli di Bud Spencer? Sono un maschio e due femmine e tutti conservano un ricordo dolcissimo del padre

Bud Spencer, pseudonimo di Carlo Pedersoli, attore, nuotatore, sceneggiatore e produttore televisivo, scomparso nel 2007, è stato uno degli...

Michael Bay e Adam Goodman sono pronti a produrre Songbird, il nuovo film a tema pandemia globale, sullo stile di Paranormal Activity o Cloverfield

La Invisible Narratives di Adam Goodman, ex capo della produzione Paramount, ha collaborato con Michael Bay per produrre Songbird, un thriller a tema pandemia che prevede di adottare un approccio insolito per girare un film a Los Angeles durante il lockdown.
Songbird inizierà la produzione entro cinque settimane e potrebbe essere il primo film girato in città, dopo le restrizioni causate dalla (vera) pandemia di Covid19. Il film sarà diretto da Adam Mason (Into The Dark), che ha scritto la sceneggiatura con Simon Boyes (Misconduct).

Gli addetti ai lavori stanno fornendo una formazione a distanza per gli attori coinvolti nel progetto. Nessuno dei partecipanti ha detto esattamente come verrà girato il film, in un momento in cui le associazioni stanno ancora compilando i propri protocolli di sicurezza in modo che le produzioni possano riprendere, ma pare che la squadra dietro a Songbird abbia emanato i suoi piani di sicurezza e sia pronta a partire.

Michael Bay e l’accordo pluriennale con Sony per produrre film e serie TV

Songbird è apparentemente un thriller teso nello spirito di Paranormal Activity e Cloverfield. Si svolgerà due anni nel futuro. La pandemia non è andata via. I blocchi sono stati ripristinati più volte e la crisi diventa ancora più grave man mano che il virus continua a mutare. Non sembra ci siano elementi soprannaturali coinvolti nel film, ma c’è una cospirazione governativa e una diffusa paranoia e verrà esplorato come questi elementi finiranno per influire sui personaggi che vivono il lockdown.
Il casting è in corso in questi giorni, il film ha un budget limitato e il finanziamento è in atto, ma sarà venduto al prossimo Virtual Cannes Market da ICM Partners e Endeavour Content.

La passione di Goodman alla Paramount erano questo tipo di film dal budget modesto come Paranormal Activity, e la casa di produzione ha collaborato con Michael Bay in nove progetti in quegli anni. La produzione di Songbird prevede che non ci sarà mai più di un attore nella stessa stanza e le regole di distanza sociale verrano seguite scrupolosamente. Le scene saranno girate dopo che la troupe avrà preparato ogni scena e non ci saranno scene in cui gli attori dovranno confrontarsi direttamente.

SourceDeadline

Ultime notizie

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

Articoli correlati