Solo: A Star Wars Story – la reazione di Ron Howard al flop al box office

Il regista è contento della riuscita del film e raccomanda di andarlo a vedere, non facendosi influenzare dall'apparente flop iniziale.

I risultati del weekend d’apertura di Solo: A Star Wars Story sono al di sotto delle aspettative, ma per il regista è comunque una vittoria

Nonostante le proiezioni iniziali e le ingenti vendite anticipate dei biglietti, il film non è riuscito a superare i 100 milioni di dollari durante il suo weekend di apertura.
È, tuttavia, la più grande apertura del fine settimana nella carriera del regista Ron Howard e le persone che hanno visto il film sembrano concordare sul fatto che è stata una piacevole sorpresa.

Il regista è contento della riuscita del film e raccomanda di andarlo a vedere, non facendosi influenzare dall’apparente flop iniziale. Secondo lui è importante che il pubblico si faccia una sua personale idea sulla pellicola. Solo: A Star Wars Story è attualmente al cinema e, se non avete capito bene il finale del film su Han Solo, allora ve lo spieghiamo noi!

Diretto da Ron Howard su una sceneggiatura scritta da Lawrence Kasdan e dal figlio Jon Kasdan, il film vede la partecipazione nel cast di Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge, Joonas Suotamo, Paul Bettany e Ian Kenny.

Articoli correlati