solo, star wars, ron howard cinematographe.it

Nel corso di un’intervista radiofonica Ron Howard ha smentito nuovamente ogni rumors relatico a futuri progetti sequel per Solo: A Star Wars Story.

Ancora prima che Solo: A Star Wars Story approdasse nelle sale, i fan stavano già teorizzando su quali potessero essere i suoi possibili sequel e, anche se il film ha ricevuto un’accoglienza abbastanza positiva da parte di fan e critici, questo progetto rimane il titolo live-action con gli incassi più bassi nel franchise di Star Wars, con il regista Ron Howard che conferma che attualmente non ci sono piani per un sequel. Il regista ha dimostrato in passato un grande entusiasmo nei confronti del discusso progetto prequel, guadagnando un seguito tra i fan di lunga data del franchise, anche se sembra che ci siano poche speranze di vedere Solo tornare sul grande schermo per altre avventure.

Beh, non c’è un seguito in programma ora ed è incredibile essere parte di un film di Star Wars che sembra essere una sorta di successo underground, che non è quello che ci si aspetterebbe, ma è stato uno strano, stranissimo viaggio quel film”, ha rivelato Howard a Radio Andy su SiriusXM.

Come da natura di Star Wars e il suo appassionato fandom, praticamente ogni settimana dal debutto di Solo è stata segnata da una serie di voci su come tale storia potrebbe continuare in futuro. Comprensibilmente, Lucasfilm probabilmente sperava di continuare le avventure del personaggio attraverso nuovi lungometraggi ma i bassi numeri al botteghino e l’uscita dell’ultimo film di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, che ha guadagnato alcune delle peggiori recensioni del franchise, probabilmento hanno spinto lo studio a ripensare le proprie strategie in merito ai personaggi storici della saga, scegliendo così un approccio più cauto.

Per fortuna, oltre a Solo, ci sono molti altri progetti di Star Wars a cui i fan possono affezionarsi, dato che The Mandalorian ha riscosso un enorme successo di pubblico e di critica, guadagnandosi persino 15 nomination agli Emmy Award all’inizio di questa settimana. Con quella serie che ottiene una seconda e probabilmente una terza stagione, così come una manciata di altre serie live-action in arrivo a Disney+, alcune delle teorie prevalenti sul futuro di Solo è che Alden Ehrenreich potrebbe potenzialmente riprendere il suo ruolo in una serie, o che alcuni dei nuovi personaggi del film potrebbero avere degli spin-off a loro interamente dedicati.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE