Shazam! : Zachary Levi stava per non interpretare il personaggio principale

Chi avrebbe mai immaginato che Shazam aveva paura all'idea di combattere contro Black Adam?!

L’interprete di Shazam era intimidito dall’idea di potersi scontrare contro il Black Adam interpretato da Dwayne Johnson

Ospite al Baltimora Comic-Con Zachary Levi, interprete di Shazam nel film targato DC Comics che uscirà nelle sale cinematografiche a partire dal  5 aprile 2019, si è espresso sull’inizio della sua avventura con il supereroe dei fumetti, ed ha rivelato che inizialmente ha rischiato di non interpretare il personaggio protagonista del film:

Quando ho fatto il provino per avere una parte nel film si parlava già di Dwayne Johnson nel ruolo di Black Adam, perciò ero piuttosto impaurito. Così ho deciso di presentarmi per un ruolo di supporto, non per quello principale insomma. Ma quando mi hanno detto che sarei potuto essere lo Shazam ideale per il film mi sono sentito proprio come Billy Batson, l’alter-ego di Shazam. Ero diventato il prescelto

L’eccitazione di lavorare in una produzione Warner Bros tratta direttamente dai fumetti della DC Comics alletterebbe qualsiasi attore, e la possibilità di recitare al fianco di Dwayne Johnson sarebbe stata il massimo per chiunque, ma non per Levi. L’attore, infatti, intimorito dalla possibilità di confrontarsi con un personaggio così popolare aveva inizialmente cercato di defilarsi. Ma è stata la produzione stessa a rimetterlo al centro dell’attenzione. Sfortunatamente però, l’ipotesi di uno scontro con Dwayne Johnson è temporaneamente tramontata, anche se Levi ipotizza un futuro scontro con il Black Adam interpretato da The Rock.

So che il progetto del film su Black Adam è ancora in piedi. La cosa sarebbe fantastica, perché non vedrei l’ora di spaccare le chiappe a The Rock

Al di là delle battute l’ipotesi di vedere Shazam e Black Adam combattere alletterebbe molto anche i fan. Nel frattempo però gli appassionati della DC Comics si “accontenteranno” di vedere il solo Shazam protagonista della sua pellicola, che uscirà nelle sale il  5 aprile 2019.

Articoli correlati