Scott Marshall Smith: morto a 62 anni lo sceneggiatore di Men of Honor

Scott Marshall Smith è stato anche accreditato come sceneggiatore di The Score della Paramount, con Robert De Niro, Edward Norton, Marlon Brando e Angela Bassett.

Da leggere

Scompartimento n.6: trailer e data d’uscita del film del road movie di Juho Kuosmanen

Scompartimento n.6 ha vinto il Gran Premio della Giuria al Festival del Cannes 2021 La Bim Distribuzione ha rilasciato il...

Come vestirsi ad Halloween 2021? I migliori costumi ispirati a cinema e serie TV

Se vi piace festeggiare Halloween, ma siete in crisi perché ancora non avete scelto il vestito giusto per una...

Asylum Fantastic Fest: l’edizione 2021 dal 28 ottobre al 1° novembre a Valmontone

L’Asylum Fantastic Fest è un festival che mira ad unire cinema, arti visive, musica, arti performative e letteratura, ma anche...

Block title

Il produttore-sceneggiatore Scott Marshall Smith, che ha scritto Men of Honor, ​​è morto a seguito di un ictus all’età di 62 anni

Scott Marshall Smith era originario di Monterey, in California, ed è cresciuto nel Midwest. Laureato alla Tisch School of the Arts della New York University, Smith ha iniziato la sua carriera nell’intrattenimento lavorando per il regista di video musicali e commerciali Bob Giraldi. Ha trascorso quattro anni a studiare produzione a New York prima di lasciare la Giraldi Productions per proseguire la sua carriera di sceneggiatore a Los Angeles.

Quando Smith è arrivato per la prima volta a Los Angeles, si è unito alla Panavision Hollywood, dove ha fornito le telecamere a Quentin Tarantino ed Emmanuel Lubezki. Nel 2000, la Fox ha realizzato Men of Honor, ​​con Robert De Niro e Cuba Gooding Jr. e diretto da George Tillman Jr. Smith è stato l’unico sceneggiatore accreditato per lo script.

Scott Marshall Smith è stato anche accreditato come sceneggiatore di The Score della Paramount, con Robert De Niro, Edward Norton, Marlon Brando e Angela Bassett. Ben presto lasciò la vita aziendale per iniziare a scrivere a tempo pieno. Smith ha svolto un lavoro di assegnazione su più di 40 sceneggiature per tutti i principali studi e ha ricevuto crediti di scrittura per il dramma del 2014 When the Game Stands Tall.

Il suo progetto di passione di lunga data, Camera Store, ha segnato anche il suo debutto come produttore e regista. È stato distribuito nelle sale nei mercati della costa orientale nel 2016 e presentato in anteprima al Palm Springs Film Festival nel gennaio 2017.

Negli ultimi anni, Scott Marshall Smith ha viaggiato per il mondo esplorando e scrivendo. È stato mentore per la National Film Development Corporation of India e al London Screenwriting Festival nel 2019 e nel 2020. Stava finendo il suo ultimo thriller psicologico Wasatch prima di subire l’ictus.

Leggi ancheTommy ‘Tiny’ Lister: l’attore e wrestler morto a 62 anni di Covid-19

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Scompartimento n.6: trailer e data d’uscita del film del road movie di Juho Kuosmanen

Scompartimento n.6 ha vinto il Gran Premio della Giuria al Festival del Cannes 2021 La Bim Distribuzione ha rilasciato il...

Articoli correlati