saw: legacy, cinematographe

Durante le riprese di Saw: Legacy, Laura Vandervoort è riuscita a non essere travolta dall’angoscia, ma c’è stato un giorno particolarmente difficile sul set.

Come abbiamo appreso durante il franchise, l’Enigmista non sceglie mai persone del tutto innocenti per i propri giochi e lo stesso vale per Anna, personaggio interpretato da Laura Vandervoort. [Attenzione, seguono spoiler su Saw: Legacy] Durante il film (QUI la nostra recensione), apprendiamo come la donna abbia soffocato il figlio in un impeto di rabbia, incolpando successivamente il marito per l’accaduto; una colpa troppo grande da sopportare per l’uomo, che finisce per uccidersi. Intervistata da Comicbook.com, l’attrice ha svelato come la scena con il figlio sia stata particolarmente difficile:

“Il mio personaggio attraversa parecchie vicissitudini. La posta è sempre alta. Ogni giorno è stato estenuante semplicemente a livello emotivo con la fisicità richiesta, ma non è stato difficile lasciar uscire tutto quando sono tornato a casa. È disturbante quello che il mio personaggio ha fatto a suo figlio. Direi che è stato il giorno più difficile sul set a livello emotivo, con un vero bambino sul set, ma a parte quel giorno, non ho avuto problemi ad andare a dormire a casa la notte. Penso che quel giorno, probabilmente ho dovuto guardare qualcosa, ma io guardo American Horror Story, perciò non non mi sono presa una vera pausa da tutto quello.”

Nonostante il buon risultato al botteghino, Saw: Legacy si è rivelato il secondo peggior incasso del franchise. In ogni caso, un recente rumor fa intendere che la saga è tutt’altro che conclusa e i produttori starebbero già discutendo alcune idee per il capitolo successivo.

[amazon_link asins=’B077D9JPW4,B005VXI7WY,B004O6AD1W,B01LCSUQPW,B004JRQ0X6,B0041KXSJU,B004DMG8UC’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5a57524a-0091-11e8-b5f4-b9677cc2ce87′]

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto