Ready Player One Cinematographe

Empire ha rilasciato due nuove immagini di Ready Player One con il regista Steven Spielberg, Simon Pegg e il vincitore del premio Oscar Mark Rylance.

Ready Player One darà vita al romanzo di fantascienza di Ernest Cline con Steven Spielberg al timone dell’adattamento cinematografico. Ora sono state svelate due nuove foto del film, una delle quali vede Spielberg dirigere Ben Mendelsohn nel ruolo dell’ antagonista, Nolan Sorrento. La seconda foto presenta Simon Pegg e Mark Rylance nei rispettivi ruoli di James Halliday e Ogden Morrow, i creatori di OASIS. Potete vederle entrambe qui sotto:

Dal regista Steven Spielberg arriva l’avventura di fantascienza basata sull’omonimo bestseller di Ernest Cline, che è diventato un fenomeno mondiale. Il film è ambientato nel 2045, con il mondo sull’orlo del caos e del collasso. Ma la gente ha trovato la salvezza in OASIS, un vasto universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday. Quando Halliday muore, lascia la sua immensa fortuna alla prima persona per trovare un Uovo di Pasqua digitale che ha nascosto da qualche parte nell’OASI, scatenando una gara che attanaglia tutto il mondo. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts decide di unirsi al concorso, viene scagliato in una caccia al tesoro mozzafiato, in grado di piegare la realtà attraverso un universo fantastico di mistero, scoperta e pericolo.

Ready Player One è interpretato da Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, Mark Rylance, Simon Pegg, T. J. Miller, Hannah John-Kamen, Win Morisaki e Philip Zhao; il film sarà distribuito nelle sale italiane il 28 marzo 2018.

[amazon_link asins=’8851153337,3596296595,B005CVWWJY,8466420924′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’255ad3ed-15c5-11e8-a6ea-43466918a825′]

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto