Plastic Man cinematographe.it

Warner Bros. cambia sesso all’eroe della DC Comics Plastic Man!

Warner Bros. e la DC Films hanno incaricato Cat Vasko di scrivere la sceneggiatura del film Plastic Man “come un’avventura d’azione guidata da donne”. Ciò significa che l’omonimo eroe dei fumetti della DC nel film sarà un personaggio femminile. Annunciato nel 2018, il progetto inizialmente è stato scritto da Amanda Idoko (Breaking News in Yuba County). Non è chiaro quale delle due sceneggiatura Warner Bros. deciderà di tenere. Il film è supervisionato dal capo della DC Films Walter Hamada e da Chantal Nong.

Orfano e costretto a vivere per strada, Patrick “Eel” O’Brian è stato ferito da un colpo di arma da fuoco durante una rapina, finendo in uno strano e sconosciuto liquido che ha conferito al suo corpo le proprietà della gomma, permettendogli così di allungarsi, rimbalzare e modellarsi in qualsiasi forma. Grazie a un monaco che si è preso cura di lui, si è rivolto alla legge e ha iniziato a catturare i criminali sotto il nome di Plastic Man. Plastic Man non era inizialmente un personaggio DC, essendo stato creato da Jack Cole per la Quality Comics nel 1941. Quando la Quality fallì, nel 1956, la DC acquistò molti dei suoi personaggi, incluso Plastic Man. Più o meno nello stesso periodo in cui il progetto è stato annunciato per la prima volta, Ben Schwartz (Sonic, Space Force) ha espresso interesse per il ruolo.

I precedenti crediti di Cat Vasko includono Queen of the Air, la storia della trapezista Lillian Leitzel con Margot Robbie, e l’adattamento del romanzo di Gin Phillips Fierce Kingdom. Ha anche lavorato a un adattamento del fumetto Lumberjanes.