Parasite, cinematographe.it

Se Roma non avesse ottenuto 10 nomination agli Oscar nel 2019, Parasite non avrebbe vinto come miglior film nel 2020. Parola del Co-CEO di Netflix Ted Srandos

Parasite ha fatto la storia agli Oscar a febbraio diventando il primo film in lingua straniera a vincere l’Oscar come miglior film. Uno dei quattro premi ricevuti dal thriller diretto da Bong Joon Ho, che ha trionfato anche nelle categorie miglior regista, miglior sceneggiatura originale e miglior film straniero.

Il predominio di Parasite agli Oscar è stato un momento storico guidato da una straordinaria campagna di Neon e dell’agenzia PR ID-PR, ma il co-CEO di Netflix, Ted Sarandos, ha detto a Variety che anche la sua società è parzialmente responsabile di tale successo.
Come parte della nuova cover story di Variety sull’espansione globale di Netflix, Sarandos ha affermato che è stato Roma di Alfonso Cuarón ad aprire le porte al film di Bong agli Oscar dell’anno successivo.

Penso che Roma abbia avuto molto a che fare con la vittoria di Parasite quest’anno“, ha detto Sarandos. “Penso che l’idea che un film in lingua straniera abbia ottenuto 10 nomination all’Oscar e ne abbia vinti tre, oltre a quello come miglior film straniero, penso che abbia davvero aperto le porte al successo di Parasite.

Gli speedcuber: recensione del documentario Netflix di Sue Kim

Secondo Variety, Sarandos crede anche che il film di Bong Okja, rilasciato su Netflix tre anni prima, dopo la presentazione al Festival di Cannes, abbia reso il pubblico più ricettivo nei confronti dei contenuti coreani.

Agli Oscar del 2019, il film originale Netflix Roma di Alfonso Cuarón ha vinto l’Oscar per il miglior film straniero, il miglior regista e la migliore fotografia. Tutti questi premi sono andati a Cuarón stesso. Nella categoria miglior film è stato invece superato da Green Book di Peter Farrelly in una decisione controversa da parte dell’Academy.

Secondo quanto riferito, Netflix ha speso ben oltre 20 milioni di dollari nella campagna Oscar per Roma. Anche se il film non ha ottenuto il premio più importante, è stato ancora il primo contendente all’Oscar per il miglior film nella storia di Netflix.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE