no time to die

Una nuova immagine di No Time To Die punta i i riflettori sull’antagonista di James Bond, Safin, interpretato da Rami Malek

No Time To Die avrebbe dovuto raggiungere i cinema lo scorso aprile, ma il progetto è stato rinviato a novembre 2020 a causa delle restrizioni per il COVID-19. Con la nuova data di uscita che si avvicina lentamente, Empire Magazine ha svelato una nuova immagine dell’attesissimo film di James Bond, col malvagio Safin di Rami Malek.

Oltre a condividere la foto del cattivo di James Bond, Empire ha anche rilasciato una dichiarazione del regista di No Time To Die Cary Joji Fukunaga in cui spiega perché non modificherà il film prima della sua uscita di novembre 2020:

James Bond: in arrivo uno spin-off su Mathilde, la figlia di 007

Il mio primo film, Sin Nombre, è uscito durante l’influenza suina [pandemia nel 2009], ed è uscito nei cinema in Messico proprio quando il presidente del Messico diceva: ‘Non andate al cinema’“. Quindi ho avuto un trauma da quell’esperienza e mentre seguivo le notizie di questa nuova pandemia, quasi ogni giorno chiedevo ai produttori: ‘Qual è il piano, ragazzi? Perché questo non si ferma.’ Non credo che nessuno avrebbe potuto prevedere come il mondo si sarebbe fermato completamente, ma pensavo che il pubblico non sarebbe andato al cinema. Potremmo solo giocherellarci e modificarlo e non necessariamente migliorerebbe. A tutti gli effetti, abbiamo finito il film. Abbiamo finito mentalmente il film. Mentalmente ed emotivamente.

No Time to Die, Cinematographe.it

No Time To Die è attualmente in programma nei cinema statunitensi a partire dal 20 novembre 2020.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE