Robert Englund, Nightmare on Elm Street, Cinematographe.it

Il protagonista di Nightmare on Elm Street ha analizzato durante il Dragon Con la sua carriera, trovandovi un unico rimpianto. Ecco quale

La carriera di Robert Englund è legata a quella di un personaggio iconico della cinematografia horror: stiamo parlando di Freddy Krueger. L’attore ha interpretato il personaggio fin dalla sua prima apparizione in Nightmare on Elm Street del 1984.

Robert Englund: un documentario sulla carriera dell’icona di Nightmare

Di recente Englund ha analizzato tutta la sua carriera parlando al Dragon Con, affermando che il suo unico rimpianto è quello di non aver visto (ed eventualmente partecipato) al possibile prequel sul personaggio.

Ci sono su You Tube diverse versioni di una specie di prequel con protagonista il primo Freddy. Sono interessanti e mi piacciono molto. Se potessi tornare indietro nel tempo mi piacerebbe veder realizzata la sceneggiatura intitolata Krueger: The First Kills. Si focalizzava sulla storia di Krueger e sui bambini, con due poliziotti che cercavano di catturarlo, e due avvocati arguti come protagonisti. Il regista del film sarebbe stato John McNaughton, autore di Harry: Pioggia di Sangue, ed il protagonista sarebbe stato Michael Rooker. Per un breve periodo c’è stata la possibilità di realizzare il progetto.

Successivamente l’acquisizione della New Line Cinema da parte della Turner Broadcasting System ha fatto naufragare il progetto. Englund all’epoca era ancora abbastanza giovane per poter partecipare al film nei panni di Freddy Krueger. E questo sembrerebbe essere il suo unico rimpianto in una carriera di altissimo livello.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto